E’ ora di Italia Israele

E’ ora di Italia Israele per le Azzurre

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

E’ ora di Italia Israele per le Azzurre. Oggi in campo la Nazionale femminile per conquistare l’accesso diretto agli Europei 2022

Tempo di verdetti nel calcio femminile dunque, alle ore 17,30 (diretta Rai2) è ora di Italia Israele che vale un posto alla competizione europea senza passare dai playoff.

Prima della gara però sarà osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Bellugi e delle vittime dell’agguato in Congo.

Scenario di questa partita così importante sarà l’Artemio Franchi di Firenze, lo stadio dove quasi tre anni fa si festeggiò la qualificazione al Mondiale francese.

Le premesse di questa gara erano inoltre abbastanza cupe: 6-0 il risultato necessario per non passare attraverso i playoff, ora le cose sono mutate.

Questo perché, grazie al successo della Finlandia contro il Portogallo (Gruppo E), alle Azzurre “basterà” vincere segnando almeno due reti.

Scocca l’ora del big match e il destino è nelle mani delle ragazze mondiali e mister Bertolini tiene alta la guardia:

Dobbiamo vincere a tutti i costi e quindi un po’ di pressione c’è per continuare il nostro percorso di crescita è fondamentale saper gestire queste pressioni.

In questi giorni abbiamo lavorato bene, con entusiasmo e attenzione, studiando le caratteristiche avversarie e concentrandoci sui nostri punti di forza. Le ragazze hanno fatto il massimo, siamo pronte per questo appuntamento.

Anche la capitana Sara Gama è pronta a conquistare con le sue compagne questo nuovo fondamentale traguardo:

In questo stadio abbiamo scritto una pagina di storia ed è quindi sempre bello giocarci ma nello sport bisogna sempre guardare al futuro, proiettandosi sui nuovi obiettivi da centrare. Siamo qui per questo.

Il modo migliore per gestirla è allenarsi al meglio lo abbiamo fatto durante i 9 giorni di ritiro e domani saremo padrone del nostro destino.

Dovremo approcciare la gara con lo spirito giusto per non vanificare gli sforzi fatti durante questo lunghissimo percorso di qualificazione. Manca l’ultimo sforzo.

 

Foto: Pagina Facebook ufficiale Nazionale Femminile di Calcio

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Avatar
Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.