Supercoppa Femminile

Supercoppa Femminile, da domani le Final Four

Supercoppa Femminile, da domani le Final Four. Mancano circa 24 ore e a Chiavari si aprirà la 24^ edizione della competizione che assegnerà il primo trofeo dell’anno

In campo dunque dal 6 al 10 gennaio le Final Four della Supercoppa Femminile che vedrà impegnate Juventus, Milan, Roma e Fiorentina.

La novità di questa stagione sono proprio le Final Four: a contendersi il titolo ci saranno cioè le prime quattro classificate dello scorso campionato.

Nel dettaglio: il 6 gennaio alle 12 le campionesse in carica della Juventus affronteranno la Roma; mentre alle 18 i riflettori dello stadio comunale illumineranno la seconda semifinale tra Milan e Fiorentina.

La competizione sarà visibile su Sky e alla presentazione sono altresì intervenute le calciatrici dei quattro club coinvolti. Sguardi concentrati, pensiero rivolto verso l’obiettivo, ma anche qualche sorriso per allontanare la tensione.

Il calcio d’inizio è dunque dietro l’angolo; le espressioni di Adami (Fiorentina), Bartoli (Roma), Bonansea (Juventus) e Giacinti (Milan) hanno fatto capire che le squadre sono pronte a scendere sul sintetico di Chiavari per cercare di guadagnare il pass per la finale, in programma domenica 10 alle 12.30.

La prima competizione del 2021, partite che promettono spettacolo e gol

Basti pensare alla presenza della Girelli, top scorer della Serie A; così come alla Sabatino che ha regalato il passaggio agli Ottavi di Champions League alla Fiorentina.

Sponda Juventus dunque, Barbara Bonansea si dice carica:

Non sarà semplice riconfermarsi. Speriamo di regalare un bello spettacolo ai tifosi. Stiamo bene e siamo pronte a continuare il nostro percorso di crescita.

Per la Roma a parlare è invece il capitano Bartoli:

La stagione non sta andando benissimo ma abbiamo le potenzialità per riscattarci. Il gioco c’è, mancano consapevolezza e cattiveria sotto porta. Dobbiamo essere convinte e continuare a lavorare sui dettagli.

Nella seconda semifinale saranno a loro volta in campo Milan e Fiorentina

“Siamo contente di poter lottare per la conquista di questo trofeo – ha dichiarato Giacinti – Non vediamo l’ora di misurarci con le nostre avversarie per provare a riscattare il terzo posto dello scorso anno”.

Un concetto ribadito anche da Adami che, nonostante le difficoltà, promette:

Sarà una bella competizione, non vediamo l’ora di scendere in campo. Daremo il massimo perché abbiamo una grande voglia di vincere.

 

Foto: Pagina Facebook ufficiale Figc Femminile

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici + 6 =