ario Dee - Dario è uscito dalla stanza copertina

Dario Dee: il cantautorato fuori dalla stanza

Dario Dee è tornato per stupirvi con un nuovo lavoro. Nuovo disco per Dario Dee che pubblica il secondo capitolo di un concept (potremmo chiamarlo così) del tutto personale. Si intitola “Dario è uscito dalla stanza”, un nuovo lavoro che attinge al Neosoul di forma Pop con tormentoni che difficilmente vi toglierete dalla testa. Come […]

Primo e Squarta dei Cor Veleno: Bomboclat in doppio vinile

Primo e Squarta: Bomboclat in doppio vinile

Primo e Squarta dei Cor Veleno: il rap italiano

Primo e Squarta: Bomboclat esce in doppio vinile. Tutto ebbe inizio negli anni ’90 quando in Italia la musica rap stava prendendo piede sempre di più. Inizialmente i Cor Veleno erano solo Primo e Grandi Numeri. Nel 2004 arrivò anche Squarta. Inizialmente decisero di portare in giro la loro musica specialmente con esibizioni live, ma successivamente decisero di incidere il primo brano intitolato “21 Tyson” e nel 2001 esce il loro primo album dal titolo “Rock ‘n’ Roll”, seguito da “Heavy Metal”. Ecco che nel 2005 arriva “Bomboclat” di Primo e Squarta, mentre sempre nello stesso anno i Cor Veleno seguono Jovanotti durante il suo tour.

Leggi di più a proposito di Primo e Squarta: Bomboclat in doppio vinile

 
Coma Cose: le date estive del duo milanese

Coma Cose: le date estive del duo milanese

Coma Cose: due ragazzi che stanno spopolando con la loro musica

Coma Cose: le date estive del duo milanese. Innanzitutto è importante dire che il duo è formato Fausto Zanardelli, conosciuto come Fausto Lama e Francesca.

Entrambi hanno un look impeccabile e sono in gradi di scrivere testi molto particolari pieni di dettagli e riferimenti da scoprire.

Dopo aver destato l’attenzione con alcuni video sul web, i due hanno deciso di pubblicare il loro album d’esordio dal titolo “Inverno ticinese”.

Entrambi erano conosciuti ancor prima di formare i Coma Cose: lui con il soprannome di “Edipo”, lei con quello di “California DJ”.

Da dove deriva il nome “Coma_Cose”? Beh è l’unione di due parole con la stessa iniziale, di cui la prima vuole provocare ed invitare ad aprire gli occhi per svegliarsi appunto dal “coma”, di cui tutti sono rimasti vittime.

La seconda parola semplicemente ci stava bene e non ha alcun significato particolare!

Leggi di più a proposito di Coma Cose: le date estive del duo milanese

Sal Da Vinci foto

Sal Da Vinci compie cinquant’anni

Sal Da Vinci compie cinquant’anni. Sal Da Vinci – la carriera Nato a New York nel 1969, debuttò giovanissimo (a soli sei anni) a fianco del padre cantando “Miracolo ‘e Natale” di Alberto Sciotti e Tony Iglio. Questi ultimi erano due dei nomi più famosi della canzone napoletana. Sempre con il padre debuttò anche a […]

An Evening with Manuel Agnelli

An Evening with Manuel Agnelli: incantevole a Pescara

An Evening with Manuel Agnelli: uno spettacolo imperdibile

“An Evening with Manuel Agnelli”. E’ iniziato tutto con un calice di vino rosso e un salotto arrangiato su un palcoscenico, ma arrangiato così bene che sembrava di starci dentro. E poi ancora luci soffuse e qualche applauso educato; Manuel Agnelli e Rodrigo D’Erasmo hanno dato inizio, in questo modo, al concerto del 5 aprile presso il Teatro Massimo di Pescara. Tale spettacolo è stato parte del Tour “A evening with Manuel”, ovvero la tournée iniziata il 30 marzo 2019, che sta portando i due artisti in giro per l’Italia. Il live nella città abruzzese è stato intimo, composto, un live che non ha lasciato nulla al caso. Senza dubbio ciò che ha colpito maggiormente dello spettacolo è stato il modo in cui Manuel Agnelli si è approcciato nei confronti non solo del pubblico, ma anche di se stesso.

Leggi di più a proposito di An Evening with Manuel Agnelli: incantevole a Pescara

Fiorella Mannoia tanti auguri per i tuoi 55 anni

Fiorella Mannoia tanti auguri per i tuoi 65 anni

Fiorella Mannoia tanti auguri: una voce inconfondibile

Fiorella Mannoia tanti auguri. Nata il 4 aprile 1954 a Roma Fiorella Mannoia è la cantante dai capelli rossi che, con la sua voce, incanta da sempre il pubblico di ogni età. Iniziò la sua carriera lavorando come controfigura fno ad approdare nel mondo della musica al Festival di Castrocaro, cantando il brano “Un bambino sul leone” di Adriano Celentano. Come era prevedibile la sua voce non si perde tra le altre e nel 1981 partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo con la canzone “Caffè nero bollente”. Da quel momento Fiorella Mannoia è diventata una delle voci italiane più famose di tutti i tempi. Infatti è stata perfino vincitrice per ben sei volte della “Targa Tenco”.

Leggi di più a proposito di Fiorella Mannoia tanti auguri per i tuoi 65 anni

Matteo Liberati - Luci Gialle di Città copertina

Matteo  Liberati, “Luci gialle di città” è il titolo del suo ep

Matteo  Liberati, “Luci gialle di città” è il titolo del suo ep pubblicato da Exabyte Records.

Matteo  Liberati, “Luci gialle di città” – la recensione (parte 1)

L’ep si apre con l’ebergica “Chi credi di essere” caratterizzata da una chitarra molto incisiva.

Sembra di sentire un David Gilmour dei Pink Floyd anni settanta, ma a volte persino un virtuoso axeman tipo Ace Frehley dei Kiss o Ritchie Blackmore dei Deep Purple.

Già dalle prime note si capisce che Matteo Liberati ha talento. Leggi di più a proposito di Matteo  Liberati, “Luci gialle di città” è il titolo del suo ep

Megàle foto

Megàle il disco di esordio si chiama “Imperferzioni

Megàle il disco di esordio si chiama “Imperferzioni” ed è uscito il 5 marzo di quest’anno. I Megàle sono un duo, composto da Stefania Megale e Francesco Paolino, che ha alle spalle anche molti chilometri macinati con concerti in tutta Italia. Non esageriamo quindi se diciamo che non si assisteva a qualcosa di simile sin […]

Francesco Motta: il nuovo tour in partenza a maggio

Francesco Motta: il nuovo tour in partenza a maggio

Francesco Motta e le novità che lo riguardano

Francesco Motta, in arte semplicemente “Motta” è un cantante italiano ascoltato soprattutto dai giovani e diventato in poco tempo famosissimo all’interno del panorama musicale. Nato a Pisa, classe ’86 inizia la sua carriera musicale fondando i Criminal Jokers, e incidendo il primo album intitolato “This was supposed to be the future” prodotto dal cantante degli Zen Circus, Andrea Appino. Successivamente la band incide un secondo album intitolato “Bestie”, questa volta tutto in italiano. Nel 2013 Motta va a vivere a Roma e inizia la sua carriera solista pubblicando l’album intitolato “La fine dei vent’anni” nel 2016. Oltre a questo è importante dire che il secondo album dell’artista, intitolato “Vivere o morire” vince la Targa Tenco nel 2018. Nel 2019 l’artista partecipa al Festival di Sanremo con la canzone “Dov’è l’Italia”.

Leggi di più a proposito di Francesco Motta: il nuovo tour in partenza a maggio

talenti della musica

Talenti della musica: le selezioni nelle Marche

Talenti della musica: le selezioni nelle Marche. Il bando presente sul sito istituzionale della Regione fino al prossimo 20 maggio A caccia di talenti della musica tra i 18 e i 36 anni, è questo il cuore del progetto presentato dal Centro Europeo di Toscolano fondato e diretto da Mogol. Un’occasione da cogliere per chi […]