Debito pubblico italiano cresce nel 2019

Debito pubblico italiano cresce nel 2019, l’UE scriverà

Il debito pubblico italiano cresce nel 2019, l’UE scriverà la lettera di richiamo

 

Roma, lì 24/05/2019 – Ultime rilevazioni indicano che il debito pubblico italiano cresce nel 2019, l’UE scriverà la lettera di richiamo ai vertici del Governo Conte.

 


Torna sul banco degli imputati il debito pubblico italiano, tra Roma e Bruxelles è gelo; infatti, se da una parte l’Europa ci impone di rispettare i patti dall’altra il Governo Conte confida nell’esito delle votazioni europee. Il commissario UE agli affari economici, Pierre Moscovici, tiene i toni bassi anche dopo l’impennata dello spread. A Roma sarebbe già dovuta arrivare la lettere da Bruxelles per la richiesta di informazioni sull’andamento del debito pubblico; quest’ultimo dato è visto in peggioramento ma per rispetto della campagna elettorale è tutto rimandato al dopo elezione. Dunque giugno sarà un mese caldo non tanto per questioni meteo ma soprattutto per i rapporti di convivenza con l’UE.


Leggi di più a proposito di Debito pubblico italiano cresce nel 2019, l’UE scriverà

 
Brexit e le dimissioni di Theresa May

Brexit e le dimissioni di Theresa May a giugno?

L’Europa aspetta la Brexit e le dimissioni di Theresa May potrebbero arrivare a giungo dopo le elezioni europee, le vorrebbero anche i conservatori

 

Londra, lì 20/05/2019 – I Conservatori vogliono la Brexit e le dimissioni di Theresa May a giugno.

 


Situazione ancora complicata a Londra con la Brexit che continua a tardare ed i rapporti che si deteriorano sempre più; infatti, gli stessi conservatori si stanno spaccando a causa del ritardo nel dare seguito alla Brexit, in molti vogliono la testa di Theresa May. Iniziano a circolare voci di elezioni anticipate già nel mese di giugno, dopo le elezioni europee che potrebbero modificare i termini della Brexit.


Leggi di più a proposito di Brexit e le dimissioni di Theresa May a giugno?

Monti sui sovranisti, commenta la possibile vittoria in Europa

Monti sui sovranisti, commenta la possibile vittoria in Europa

Monti sui sovranisti commenta l’ascesa in Europa. Mario Monti, ex Premier italiano ha di recente commentato sull’ideologia “sovranista”. L’uomo politico del partito di Forza Italia in vista delle prossime elezioni Europee si è detto preoccupato per la situazione in Italia. In particolare, Monti ha attaccato Il Ministro dell’interno Matteo Salvini dicendo:” Più che chiedersi perché […]

Proiezioni Commissione europea su 2019 2020 Italia

Proiezioni Commissione europea su 2019 2020 Italia

Da Bruxelles arrivano le proiezioni Commissione europea su 2019 2020 Italia: tra economia stagnante e recessione. Probabile default nel 2020 se il Governo Conte non stimolerà il PIL. Per Lega e Movimento 5 Stelle l’Europa non sa fare i conti ma Salvini e Di Maio fanno campagna elettorale in vista di elezioni anticipate. Dombrovskis affonda le banche italiane.

 

Bruxelles, lì 08/05/2019 – Ecco le proiezioni Commissione europea su 2019 2020 Italia: male il 2019, crisi profonda nel 2020.

 


La Borsa italiana ancora in flessione: dopo il black Monday causato da Donald Trump arriva il gray Tuesday a seguito delle parole di Valdis Dombrovskis; infatti, le parole che arrivano dalla Commissione europea spaventano i mercati europei e penalizzano soprattutto Piazza Affari, che però oggi ha chiuso sostanzialmente piatta.


Leggi di più a proposito di Proiezioni Commissione europea su 2019 2020 Italia

Dazi di Trump affondano le Borse mondiali

Dazi di Trump affondano le Borse mondiali: crolla l’Asia

I nuovi dazi di Trump affondano le Borse mondiali: crolla l’Asia, segue l’Europa mentre il Dow Jones chiude sotto la parità. Attesa per le aperture di oggi 07/05/2019.

 

New York, lì 07/05/2019 – Dow J.-0,25%, Piazza Affari -1,63%, dopo l’annuncio dei Dazi di Trump affondano le Borse mondiali: crolla l’Asia.

📉 💥 💸


Ieri 06/05/2019 sono arrivati imprevisti e devastanti proclami di Donald Trump sui nuovi dazi commerciali riguardanti il Made in China; infatti, immediatamente hanno reagito negativamente le Borse di tutti i continenti, a partire dagli indici di Borsa asiatici. L’import USA dalla Cina vale circa 200 miliardi di dollari mentre la minaccia di dazi consiste in una aliquota pari al 25%. La giornata finanziaria è stata caratterizzata dal crollo dei listini asiatici, anche gli indici azionari americani in terreno negativo: Italia maglia nera d’Europa. Gli investitori, per salvaguardare il portafogli, hanno spostato le liquidità verso i beni rifugio; dunque, la quotazione dell’oro si muove e punta al rialzo.


Leggi di più a proposito di Dazi di Trump affondano le Borse mondiali: crolla l’Asia

Terrorismo online: direttiva UE contenuti eliminati entro 1 ora

Il web non resta indifferente nei confronti di un tema delicato e importante come quello del terrorismo online. I maggiori social, tra cui Facebook, Twitter, Microsoft e YouTube hanno deciso di collaborare per la lotta contro il terrorismo. I social sopra citati stanno cercando di mettere in atto soluzioni adeguate per ovviare, nel miglior modo […]

plastic free

Plastic free, c’è il sì definitivo dell’Europa

Plastic free, c’è il sì dell’Europa. Al bando gli articoli in plastica monuso entro 2021 grazie all’approvazione definitiva della Direttiva Ue Il documento relativo a un nuovo mondo plastic free, è stato approvato con 560 voti favorevoli, 35 contrari e 28 astensioni. Bicchieri, piatti, cannucce al bando dunque entro il 2021 con il rafforzamento del […]

Donald Tusk commenta la Brexit

Donald Tusk commenta la Brexit

Donald Tusk il presidente del Consiglio europeo commenta le decisioni del governo inglese sulla Brexit. L’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea sembra davvero imminente. Ma negli ultimi giorni, un corteo di centinaia di migliaia di persone ha manifestato per le strade di Londra. Una parte di popolo, che ha esternato il suo dissenso alla Brexit […]

ora legale

Ora legale 2019: arriva la bella stagione anche se…

Ora legale 2019: arriva la bella stagione anche se… Nella notte tra sabato 30 e domenica 31 (ore 2) le lancette si sposteranno un’ora avanti L’arrivo della primavera significa anche giornate più lunghe e l’arrivo dell’ora legale 2019 che durerà fino al prossimo 27 ottobre. L’arrivederci all’ora solare comporta anche un risparmio di energia in […]

Nuova lista dei paradisi fiscali

Nuova lista dei paradisi fiscali e chiarimento del MEF

Nuova lista dei paradisi fiscali approvata dall’Ecofin

 

Bruxelles, lì 16/03/2019 – Il Consiglio ha adottato una nuova lista dei paradisi fiscali.

💰 🚨


L’Ecofin ha rivisto l’elenco delle giurisdizioni non cooperative a fini fiscali. Alla base delle novità c’è l’introduzione di 10 nuovi Paesi. Il MEF chiarisce la posizione dell’Italia sull’inclusione degli Emirati Arabi nella nuova lista dei paradisi fiscali.


Leggi di più a proposito di Nuova lista dei paradisi fiscali e chiarimento del MEF