Teano: muore stroncato da un infarto la vigilia di Natale

Teano: muore stroncato da un infarto la vigilia di Natale

 

Tragedia nella città di Teano (Caserta), Antonio Casale (48 anni) è morto lo scorso 24 Dicembre per un infarto, Un giorno, la vigilia di Natale, in cui molti si apprestano con gioia e spensieratezza a festeggiare la nascita di Nostro Signore. Purtroppo, nella famiglia Casale le atmosfere di festa ed allegria tipiche di questo periodo si sono duramente scontrate con la tragicità e la depravazione della morte, in tutto il suo contesto orrido e lugubre, avvenuta peraltro in maniera fulminea. Come leggiamo dal portale Ilmessaggioteano.it, Antonio Casale, di professione agente di commercio nel settore alimentare, era padre di un bambino di 9 anni. Aveva riunito tutta la sua famiglia presso la sua abitazione per le consuete feste natalizie, invitando a cena anche il fratello Raffaele e la madre Rosa.

Teano: morto di infarto il giorno della Vigilia

Antonio Casale aveva invitato i suoi cari presso la sua abitazione per la cena prenatalizia. Doveva essere un evento festoso, all’insegna della serenità e del calore famigliare. Così sembrava in effetti. Tuttavia, dopo aver mangiato, Antonio ha accompagnato la madre ed il fratello fino al portone di casa. In seguito, un forte mal di pancia ed un profondo dolore al petto avevano fatto accasciare il 48enne sulla porta di casa. A nulla è valso l’arrivo dei soccorritori del 118, che non hanno potuto fare altro che constatarne la morte.

Teano: i funerali di Antonio Casale

Come leggiamo da Paesenews.it i funerali di Antonio Casale si sono svolti la mattina di ieri 26 Dicembre 2017, presso la chiesa di Santa Maria La Nova. L’agente di commercio è stato stroncato da un infarto la sera della Vigilia di Natale. Molti i presenti all’ultimo saluto, non solo compaesani ma anche persone provenienti da fuori Teano. Antonio era una persona molto benvoluta in città e la passione dell’uomo era il gioco del calcio, seppur praticato a livello amatoriale. Il 48enne lascia una moglie e figli in maniera tragica ed improvvisa.

Via 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24