Terremoto: s’intensifica lo sciame sismico a Fiastra (MC)

Si protrae lo sciame sismico nell’Italia Centrale, sul segmento più settentrionale dell’area del cratere. Tante scosse con magnitudo superiore a 3.0

Continuano le scosse nel Centro Italia. Dopo diverse settimana di totale calma questa mattina si è riattivato con vigore lo sciame sismico che da mesi attanaglia l’Appennino Centrale, i suoi centri abitati e le popolazioni che li abitano. Pur non trattandosi di scosse violente come quelle del 24 Agosto, del 26 e 30 Ottobre e del 18 Gennaio, gli eventi di oggi hanno risvegliato la paura delle persone ormai traumatizzate dal terremoto.

Ora gli occhi della sala di calcolo dell’INGV sono nuovamente puntati sul segmento più settentrionale del cratere sismico che arriva a lambire ben 4 regioni: Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo. A destare più preoccupazione sono gli estremi opposti, ossia a sud la pericolosissima faglia di Campotosto, capace di generare terremoti fino a magnitudo 7.0, e a nord il territorio della provincia di Macerata, nelle Marche. Ed è proprio quest’ultima porzione di Appennino che sta tremando ininterrottamente da questa mattina.

Uno degli sciami più intensi e lunghi della storia recente italiana

Sono quasi 8 mesi che la terra non smette di tremare nel Centro Italia. Lo sciame in atto sull’Appennino è il più lungo e intenso da decenni. Paragonabile forse solo a quello del 1976. Anche in quel caso furono 3 le scosse superiori a magnitudo 5.8: la prima il 6 Maggio, di magnitudo 6.4, la seconda e la terza il 15 Settembre, di magnitudo 5.9. Tantissime le scosse comprese fra magnitudo 4.0 e 5.5 dall’inizio della sequenza. In quel caso, lo ricordiamo, vi furono mille morti, solo sul versante italiano delle Alpi.

Le scosse di terremoto superiori a magnitudo 3.0 di oggi

Terremoto magnitudo 3.6 a Fiastra: http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=583227

Sono almeno 8 le scosse di magnitudo pari o superiori al terzo grado della scala Richter che oggi hanno interessato l’area di Visso e Pieve Torina:

  • magnitudo 3.0 alle ore 10,56;
  • magnitudo 3.3 alle ore 11,43;
  • magnitudo 3.6 alle ore 16,35;
  • magnitudo 3.4 alle ore 16,45;
  • magnitudo 3.1 alle ore 17,02;
  • magnitudo 3.0 alle ore 19,00;
  • magnitudo 3.6 alle ore 19,04;
  • magnitudo 3.3 alle ore 19,25.

Più di 100 in totale. Almeno 23 superiori a magnitudo 2.0.

Immagini prese da Emsc

     

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: