Terrorismo in Svezia (Fonte: ilpopulista.it)

Terrorismo: bloccato attentato in Svezia con l’aiuto dei Carabinieri

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Un’operazione anti terrorismo che ha interessato i Carabinieri del Ros e la Polizia svedese. Le indagini hanno permesso di bloccare un uomo di 38 anni di origine iraniana e con doppia cittadinanza svedese e afghana. L’individuo stava pianificando un attentato terroristico in Svezia. Solo la decisiva collaborazione dei Carabinieri ha potuto bloccare il piano.

Le indagini hanno riguardato i Carabinieri del Ros che si sono messi in contatto con i colleghi svedesi tramite i canali dell’Europol. Attivando cosi’ l’intelligence di Stoccolma.

L’uomo stava acquistando grandi dosi di fertilizzante per terrorismo

I Carabinieri del Ros hanno individuato l’uomo per le enormi dosi di fertilizzante che stava tentando di acquistare via internet. Il fertilizzante, trattato in modo particolare, puo’ essere utilizzante come esplosivo. E’ stato alla base di tutte le bombe che sono state esplose negli ultimi attentati in Europa. Quindi, di matrice jihadista e riconducibile di conseguenze a membri dell’Isis.

I sospetti sugli acquisti dell’uomo ha convinto la Dda di Bari ad aprire l’indagine, coordinandola assieme alle altre autorita’ europee. Questa cooperazione transnazionale dimostra come un lavoro tra Paesi possa sventare gli attentati terroristici. Soprattutto negli ultimi tempi, quando ad organizzare gli attentati non sono piu’ commando addestrati, ma lupi solitari.

Fonte: ansa.it

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24