Tony D’Amico carica l’Atalanta: “Fiducia a mister e squadra. Tanto lavoro e ambizione”

 

Oggi alle 18:00 è stata svolta la conferenza stampa sia di D’Amico che di Congerton come nuovi volti dell’Atalanta in ambito dirigenziale. Ecco le dichiarazioni (riportate in tempo reale da L’Eco di Bergamo Corner) di Tony tra ambizione e voglia di fare bene con i colori nerazzurri, ponendo fiducia nei confronti di mister e squadra.

D’Amico-Atalanta, le dichiarazioni del nuovo direttore dell’area tecnica

“Tanto felice di essere in questa famiglia, così come sono felice della mia esperienza a Verona. L’Atalanta è un vero modello per il calcio italiano: se da una parte la squadra ha conquistato il sesto miglior risultato della sua storia, dall’altra non siamo più in Champions League. Abbiamo un grande allenatore, ottimi giocatori e una società che vuole investire. Vogliamo rinforzare, ma giorno per giorno valuteremo le opportunità. I giocatori meritano rispetto per quanto fatto in questi anni, hanno dato tantissimo per la maglia e per rispetto non è giusto oggi immaginare che il ciclo sia finito. Gasperini? Con il mister ci confrontiamo quotidianamente. L’obiettivo è quello di seguire la sua linea e quella della società, così come l’Atalanta deve costruire una squadra coraggiosa e ambiziosa: giocarsela alla pari con tutti. Raggiungere i 40 punti e al tempo stesso crescere”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Filippo Davide Di Santo