Tsitsipas, cinque minuti prima della finale ha saputo della perdita della nonna: “Ha perso la sua battaglia con la vita, senza di lei…”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il greco Stefanos Tsitsipas ieri pomeriggio ha disputato la finale del Roland Garros per la prima volta in carriera rischiando di vincerla, battuto solamente in cinque set dal serbo Novak Djokovic, ma prima di scendere in campo ha saputo che sua nonna paterna se ne era andata a causa di un brutto male.

Dunque per il greco scendere in campo è stato difficilissimo visto anche il suo legame con lei, ma alla fine dell’incontro nel discorso conclusivo ha voluto dedicargli un bellissimo pensiero: ” La vita non è solo vincere o perdere. Alzare trofei e celebrare successi è importante, ma non è tutto. Si tratta di godersi ogni momento della vita, da soli o con gli altri. Vivere una vita significativa senza miseria e abiezione. Cinque minuti prima di scendere in campo, mia nonna ha perso la sua battaglia con la vita. Una donna saggia la cui fede nella vita e la sua disponibilità a dare e fornire non possono essere paragonate a nessun altro essere umano che abbia mai conosciuto. Nel mondo è importante che ci siano persone come lei. Perché persone come lei in questa vita vi fanno vivere e vi fanno sognare. Tutto questo è dedicato a lei, solo a lei. Grazie per aver cresciuto mio padre. Senza di lei non sarebbe stato possibile“.

 

Autore dell'articolo: Andrea Riva