"Ad oggi forniture di gas da Russia regolari"

“Ad oggi forniture di gas da Russia regolari”, parola di Di Maio

 

STRASBURGO – “Ad oggi forniture di gas da Russia regolari”, parola di Di Maio. Proprio così: “Ad oggi tutte quelle che sono le forniture di gas dalla Russia all’Italia continuano ad andare avanti regolarmente”, ha detto il ministro degli Affari Esteri parlando con i cronisti a Strasburgo.

Ma oltre alle dichiarazioni di Luigi Di Maio c’è un’altra importante notizia che riguarda il gas: Arera, ok ad altre misure d’urgenza per incentivare gli stoccaggi. Proprio così. Vediamo meglio di che cosa si tratta.

“Ad oggi forniture di gas da Russia regolari”, parola di Di Maio

Dopo aver già attuato misure d’urgenza per incentivare il riempimento degli stoccaggi in vista dei consumi del prossimo inverno in attuazione del decreto-legge n.17/2022, Arera ha “approvato ulteriori strumenti per promuovere il raggiungimento dell’obiettivo di riempimento di almeno il 90% delle scorte nazionali”.

Lo rende noto l’Authority, spiegando che a seguito dell’immediata consultazione che ha coinvolto gli operatori, conclusasi lo scorso 21 aprile, ha approvato anche il previsto cosiddetto “contratto a 2 vie”, uno strumento che “consentirà maggiori coperture per gli operatori sul rischio di forti oscillazioni dei prezzi – legati alla crisi russo-ucraina – tra i valori attuali e quelli del periodo invernale di consumo, contribuendo quindi all’obiettivo di ottenere maggiori disponibilità di gas nel prossimo inverno”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24