Addio a Valerio Taglione: pilastro della lotta alla camorra

Addio a Valerio Taglione: pilastro della lotta alla camorra

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Oggi, 9 maggio, si sono svolti i funerali in onore di Valerio Taglione, 51 anni, morto dopo una lunga e grave malattia. Valerio Taglione, in vita, è stato coordinatore del comitato Don Peppe Diana. Era conosciuto per la sua lotta contro qualsiasi forma di criminalità organizzata, sostenendo le vittime di reati di tipo mafioso. Sui social sono giunti numerosi messaggi di cordoglio, data anche l’impossibilità di partecipare direttamente al rito funebre, a causa delle restrizioni dovute all’epidemia da Coronavirus.

Valerio Taglione: i funerali

Come informa FanPage.it, solo i famigliari più stretti erano presenti presso la parrocchia di San Paolo ad Aversa (Caserta) per dare l’ultimo saluto a Valerio Taglione. Ma non sono mancati i riconoscimenti da parte di coloro che hanno imparato a conoscerlo e ad amarlo nel corso degli anni. Dalla bandiera del comitato Don Peppe Diana all’ultimo saluto dell’Associazione libera. Ricordi, preghiere e pensieri in onore di Valerio, durante il suo ultimo viaggio.

Il ricordo di Vincenzo De Luca

Un ultimo saluto a Valerio Taglione è stato dato anche dal mondo della politica, che lo stesso 51enne aveva spesso criticato nel corso della sua vita, invitandolo a mostrare più attenzione nei confronti della lotta alla mafie. Vincenzo De Luca, presidente della regione Campania, ha commentato: “Grande commozione per la scomparsa di Valerio Taglione, coordinatore del Comitato Don Diana”. De Luca ha proseguito: “Perdiamo un protagonista delle battaglie per la legalità e la sicurezza, contro la camorra”.

Il presidente della regione Campania ha concluso la sua dedica affermando che l’operato di Valerio Taglione resterà un esempio per tutti i giovani uomini e donne che credono nella loro terra e che si battono per riscattarla. Come ricorda Positano News, Taglione era il fulcro di tutti gli eventi anti-camorra che si tenevano a Casal di Principe e in tutto il casertano.

Il ricordo di Don Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti ha parlato per conto dell’Associazione libera, ricordando Valerio Taglione, tramite una lunga nota, che inizia così: “Ciao Valerio, Valerio, insieme ad altri, ha reso viva la memoria di don Peppe Diana, e noi tutti di Libera, insieme ad altri, contribuiremo a rendere viva la memoria di Valerio. Valerio se n’è andato, ma resterà indelebile nei nostri cuori, nelle nostre coscienze, nei nostri atti.”

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24