Ripresa della Serie A

Ripresa della Serie A, ancora tutto da valutare

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Ripresa della Serie A, ancora tutto da valutare. Non è stato deciso nulla, alcune squadre si allenano ma ci sono nuovi casi di calciatori positivi

Mentre in Germania la Bundesliga è pronta a tornare in campo, la ripresa della Serie A è ancora in alto mare; il protocollo infatti è da licenziare così come da valutare i calciatori positivi.

Non è stato trovato ancora un accordo, e il protocollo non è stato licenziato, ma si va verso una prima soluzione per gli allenamenti delle squadre di calcio.

A riguardo, all’Ansa il sottosegretario alla Salute Sandra Zampa afferma:

Se dopo il 18 maggio i dati epidemiologici saranno positivi e confermeranno il trend di decrescita, si potrà eventualmente valutare una riapertura del campionato di calcio.

Nuovi casi infatti sono registrati alla Fiorentina e alla Sampdoria. Blucerchiati che hanno rinunciato agli allenamenti al centro sportivo;  società Viola che, dal canto suo, spera nella ripresa.

Il presidente Commisso ha infatti dichiarato in diretta dall’America a Rtv38:

Mi auguro che dalla prossima settimana possano tornare ad allenarsi. 

C’è voglia da parte di tutti di ricominciare. L’intenzione da parte nostra è andare avanti e speriamo che il Governo ce lo permetta.

Fischio di inizio che attende con ansia il campione del Milan Ibrahimović

Il presidente rossonero Paolo Scaroni durante WarRoom, il format web di Roma InConTra, ha inoltre aggiunto:

Milanello è aperto e noi abbiamo già ripreso ad allenarci, mantenendo le distanze. Ci stiamo incamminando verso la ripartenza.

Al Milan abbiamo qualche giocatore contagiato in via di guarigione ma Maldini, sia il padre che il figlio, ora stanno bene.

Sponda Inter invece buone notizie dall’esito dei tamponi: tutti negativi.

Una situazione, quella del riavvio del campionato italiano, che spinge la Lega a convocare un altro incontro urgente per mercoledì 13.

Intanto Organismo di monitoraggio delle infiltrazioni criminali nell’ambito dell’emergenza Covid lancia un allarme

Alcuni gruppi di tifoserie sarebbero pronte a scendere in piazza e nelle strade per protestare in caso di mancata ripresa del campionato.

 

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.