Protocollo per tornare a giocare

Protocollo per tornare a giocare, alcuni punti cardine

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Protocollo per tornare a giocare, proseguono gli incontri. Fra ripartire la Serie A per concludere il campionato e assegnare lo scudetto

L’intento delle istituzioni sportive è chiaro, per questo si sta lavorando per stilare un protocollo per tornare a giocare il prossimo mese.

Questo dunque il tema del secondo incontro in video conferenza della Commissione medico scientifica della FIGC, presieduta dal professor Paolo Zeppilli.

In tal direzione le parole del presidente della Figc Gabriele Gravina:

Per far ripartire il calcio in sicurezza è fondamentale in questa fase mettere a punto le migliori procedure possibili per riprendere l’attività quando ripartirà tutto il paese.

 Lavoriamo senza fretta, ma senza sosta per farci trovare pronti quando le istituzioni ci daranno il via.

Linee guida per completare la stagione, ecco alcuni principi cardine

Semplicità, fattibilità e attendibilità sono i tre elementi essenziali da cui partire; inoltre saranno previste una serie di prescrizioni e raccomandazioni per l’individuazione e la conservazione di un “gruppo squadra”.

Esso cioè sarà composta da:

  • calciatori,
  • staff tecnico,
  • medici,
  • fisioterapisti,
  • magazzinieri
  • il personale più a stretto contatto con i calciatori, che risulti completamente “negativo”.

Il primo passo da cui iniziare, secondo quando emerge dal lavoro della Commissione, è un primo periodo di ritiro chiuso di allenamento; passo propedeutico alla piena ripresa dell’attività e con la sorveglianza del medico sociale e/o del medico di squadra.

Il ritiro, a sua volta, sarà preceduto da uno screening (72-96 ore prima di iniziare) a cui si dovrà sottoporre tutto il “gruppo squadra”.

Per permettere al meglio l’espletamento di tale controllo, la Figc pensa a una ripartenza a tre velocità: priorità alla Serie A, per poi proseguire con Serie B e Serie C.

Quando potrà prendere avvio tutto ciò?

In realtà ad oggi è difficile parlare di date; ma se la Coppa si giocasse il 27 e 28 maggio, il campionato riprenderebbe il fine settimana del 31 maggio.

E secondo questo schema, l’idea sarebbe quella di concludere il campionato il 2 agosto.

 

 

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.