Adriano Panatta

Adriano Panatta convola a nozze a 70 anni

 

L’ex campione italiano del tennis Adriano Panatta si sposa  a Venezia. La cerimonia è stata riservata a soli parenti stretti ed amici. Ha sposato Anna Bonamigo, un’avvocato con uno studio di diritto societario e commerciale a Treviso.

Hanno deciso di condividere le foto sui social, grazie al sindaco di Venezia Luigi Brugnaro. Proprio nella cittadina veneta ha avuto luogo il matrimonio, precisamente nel municipio  Ca’ Farsetti. 

Carlo Nordio era presente ad officiare il rito matrimoniale. Il magistrato è amico fraterno della coppia, così come era presente il sindaco di Treviso Mario Conte. 

I due si sarebbero conosciuti nel 2013, a Capri, grazie ad amici comuni. Dopo la loro conoscenza Adriano Panatta avrebbe deciso di trasferirsi in Veneto con la compagna.

Panatta si sposa  i due si conoscono dal 2013

La loro scelta è maturata proprio nel periodo del lockdown. L’ex tennista avrebbe riferito la sua idea di matrimonio, confidando nel legame tra due persone, indipendentemente dall’età.

Adriano ha già avuto tre figli dalla precedente relazione con Rosaria Luconi. Questi si chiamano Rubina, Alessandro e Niccolò.

L’ex tennista italiano è considerato come il più forte giocatore della nostra nazione nell’era open. Tra i suoi titoli conquistati c’è soprattutto la vittoria del Roland Garros nel 1976. Senza dimenticare i trionfi agli Internazionali d’Italia, oltre che in Coppa Davis.

In quest’ultimo torneo, disputato in Cile, nel medesimo anno di grazia del campione (1976), assieme ai suoi compagni d’avventura ha compiuto davvero un’impresa.  Infatti disputò la finale a Santiago del Cile, in un’epoca in cui a guidare la nazione sudamericana c’era la dittatura di Pinochet.

Ora è arrivato il momento di condividere la vita con le persone che più lo stimano e lo amano. Il suo tennis rimane nella storia, la sua vita è stata ricca di soddisfazioni e piena di momenti incredibili. Auguri Panatta!

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24