AIL Pescara

AIL Pescara: Attracca la barca di “SOGNANDO ITACA”

AIL Pescara, il progetto di vela terapia per pazienti ematologici.

L’ AIL Pescara è pronta ad accogliere il 13 giugno prossimo l’approdo alla Marina di Pescara la barca  di “…Sognando Itaca”.

Il progetto di vela terapia, giunta alla sua XII edizione, mira alla riabilitazione psicologica ed al miglioramento della qualità di vita dei pazienti ematologici.

La barca di “… Sognando Itaca” che è partita il 4 giugno da Trieste arriverà a Taranto il 21 giugno ovvero nella giornata nazionale contro le leucemie, i linfomi e il mieloma.

Ad ogni tappa del tour avrà luogo l’Itaca Day cioè un gruppo di pazienti, accompagnati da una équipe medica si imbarcherà per provare l’esperienza di vita in mare aperto.

La vela da sport diventa terapia che contribuisce ad alleviare l’ansia e lo stress provocati dalla malattia.

Accompagna l’iniziativa la velista campionessa olimpionica di Windsurf Alessandra Sensini, direttore tecnico giovanile della FIV ed anche vice presidente del Coni.

Per l’occasione è stato prodotto il braccialetto “Itaca” che riporta il simbolo dell’ancora cioè il simbolo per eccellenza della navigazione che rappresenta sicurezza, stabilità e speranza.

Fonti:

AIL.it

 

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano disperatamente lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".


Articoli consigliati: