Unc sul Dl aiuti: "Bene bonus, con Iva rischio effetto nullo prezzi"

Ortaggi e Frutta fanno la felicità

 

Ortaggi e Frutta fanno la felicità. Una scoperta che arriva direttamente dalla Gran Bretagna, dove sembra si sia dimostrato che, per avere l’armonia e la felicità necessaria, servono questi alimenti.

Vale a dire: vuoi essere felice? Prova ad aumentare il consumo di ortaggi e frutta.

[adrotate banner=”37″]

La ricerca, pubblicata sulla rivista Social Science and Medicine viene direttamente dalle Università della Gran Bretagna; stiamo parlando della University of Leeds e la University of York. La collaborazione fra queste due istituzioni ha posto in esame un campione di 45MILA individui; questa conduce alla conclusione di come, l’aumento di frutta e ortaggi sviluppa anche l’innalzamento della felicità.

Dalla pubblicazione su Social Science and Medicine è raccontato di come i ricercatori, controllando questo campione di persone molto vasto e, soprattutto, ponendo l’analisi su diversi fronti, ha saputo qualificarne il grado di benessere; e oltretutto, ha individuato la crescita proporzionale alla quantità di consumo di frutta e verdura.

L’analisi condotta sui vari soggetti è presa riscontrando gli aspetti di dieta, stili di vita, comportamenti uniti anche alle condizioni di salute, che non vanno mai trascurati.

In altre parole, cosa si evince da questa ricerca? Si evince che se si raddoppia l’uso di frutta e verdura, si raddoppia anche la soddisfazione della propria vita felice. Ad esempio tenendo conto del vecchio consiglio che invita a consumare ben 5 porzioni di frutta e verdura al giorno; se ne deve considerare il doppio, cioè 10 porzioni. Raddoppiando queste fino a dieci se ne otterrà lo stesso equivalente.

Ortaggi e Frutta fanno la felicità; Ecco quanto dichiarano i ricercatori:

<<I nostri risultati forniscono un’ulteriore evidenza che persuadere le persone a consumare più frutta e verdure non solo fa bene alla loro salute fisica nel lungo termine, ma anche al loro benessere mentale nel breve termine>>.

Leggi anche Goodbye Marijuana: il lievito è migliore.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24