Malawi: contro la malaria

Malawi: contro la malaria, vaccino annunciato dall’OMS

Malawi: contro la malaria, il primo vaccino annunciato dall’OMS (l’Organizzazione mondiale della sanità) il lancio avviene nell’ambito di un “programma pilota storico“.

Considerata potenzialmente mortale, la malaria è una delle malattie più gravi al mondo. La patologia è causata da un parassita trasmesso esclusivamente attraverso le punture di zanzare del genere ANOPHELES.

Ma nella mattinata di ieri, 23 aprile 2019 l’OMS ha annunciato la svolta su un problema secolare che uccide un bambino ogni due minuti. Leggi di più a proposito di Malawi: contro la malaria, vaccino annunciato dall’OMS

 
Autismo: un futuro con le cellule Staminali

Autismo: un futuro con le cellule Staminali

Autismo: un futuro con le cellule Staminali è l’obiettivo di molti ricercatori. Negli ultimi anni e, in maniera sempre crescente la comunità medica fa riferimento alle cellule staminali come un potente strumento terapeutico. Volto, ovviamente, alla cura di diverse e gravi patologie.

Studiosi, medici e ricercatori di tutto il mondo, considerano le cellule staminali, il punto focale di un futuro volto alla cura di malattie neurodegenerative; ma anche di malattie del sangue quali, ad esempio la leucemia.

Ma cosa sono le cellule staminali? E cos’ha a che vedere con l’ADS (disturbo dello spettro autistico)? Leggi di più a proposito di Autismo: un futuro con le cellule Staminali

Candida Auris: il fungo resistente

Candida Auris: il fungo resistente

Candida Auris: il fungo resistente. Nonostante dall’ottocento a oggi, siano state tantissime le forme d’infezioni debellate di cui, troppo spesso, se ne dichiarava il decesso; oggi la medicina ha fatto davvero passi da gigante.

Infatti, la qualità della vita è notevolmente migliorata, apportando benefici ad ampio raggio e, soprattutto allungando l’aspettativa di vita media.

Purtroppo, gli agenti patogeni di alcune epidemie, possono mutare ed evolvere; e tutto questo può provocare resistenza ai farmaci adoperati per sconfiggere virus, batteri e funghi. Leggi di più a proposito di Candida Auris: il fungo resistente

Antibiotici

Gli Antibiotici, premiato un team di biofisici sardi

Un gruppo di biofisici sardi dell’Università di Cagliari ha presentato alla conferenza di Berlino un lavoro sulla ricerca di nuovi antibiotici. Il lavoro è intitolato A virtual screening method to predict permeation of molecules in Gram negative bacteria. La ricerca rappresenta dunque la conclusione di un progetto europeo finanziato dalle iniziative di Medicina innovativa attraverso […]

Tutela ambientale

Tutela ambientale per tutelare la salute

Tutela ambientale per tutelare la salute. Si constano 23mila morti premature ogni anno a causa di emissioni da carbone in Europa. “Promuovere un’economia capace di conciliare la produzione di ricchezza con la sostenibilità vuol dire anche tutelare efficacemente la salute dei cittadini europei. Noi medici sosterremo la sfida che Emiliano ha lanciato all’interno del Comitato […]

Alcool: dopo i 50 anni

Alcool: dopo i 50 anni provocherebbe meno danni

Alcool: dopo i 50 anni provocherebbe meno danni. A darci questa risposta è la dottoressa Timothy Naimi del Boston Medical Center del Massachusetts.

Secondo una recente ricerca condotta dalla Dottoressa Naimi è stato esaminato che gli effetti dell’alcool nelle diverse età, in merito a una metodologia tradizionale è alquanto contraddittoria. Gli effetti dell’alcool sulle diverse generazioni,  ha dato la possibilità ai ricercatori di dimostrare che nelle persone sopra i 50 anni i rischi addirittura potrebbero essere meno gravi.

Ma ricordiamo: l’abuso di alcool, causa delle gravissime conseguenze sulla salute.

Spesso, questa pratica, può portare a malattie molto serie quali tumori, problemi epatici e cardiaci. E non da meno porta anche gravissime conseguenze, nel tempo, sul sistema nervoso.

Nonostante le premesse poco idilliache, secondo questo recente studio, consumare alcool con moderazione (inteso a livelli molto bassi), potrebbe addirittura portare anche dei benefici sulla salute.

Ad esempio è stato dimostrato che il consumo di alcool leggero può beneficiare su patologie cardiovascolari, molto probabilmente perché l’alcool è un vasodilatatore naturale. Anche se gli effetti sono di breve durata. Purtroppo nell’ambito delle diverse tesi, ognuno ha espresso un parere differente e contrastante. Infatti, non tutti sono d’accordo sui benefici che lo stesso potrebbe apportare alle cure.

Lo studio della Dottoressa Timothy Naimi porta in luce proprio questo dibattito nel quale, “mettendo molta carne al fuoco”, stravolge la metodologia tradizionale con un nuovo approccio che va a sostenere come l’impatto dell’alcool, appunto, possa anche giovare alla salute della persona. Leggi di più a proposito di Alcool: dopo i 50 anni provocherebbe meno danni

Ortaggi e Frutta fanno la felicità

Ortaggi e Frutta fanno la felicità

Ortaggi e Frutta fanno la felicità. Una scoperta che arriva direttamente dalla Gran Bretagna, dove sembra si sia dimostrato che, per avere l’armonia e la felicità necessaria, servono questi alimenti.

Vale a dire: vuoi essere felice? Prova ad aumentare il consumo di ortaggi e frutta. Leggi di più a proposito di Ortaggi e Frutta fanno la felicità

Goodbye Marijuana

Goodbye Marijuana: il lievito è migliore

Goodbye marijuana, sembra quasi l’epilogo di uno di quei film americani strappalacrime.

Eppure, recentemente è stato scoperto dalla University of California a Berkeley, che dal lievito di birra si possono estrarre cannabinoidi migliori della marijuana.

I ricercatori, infatti, hanno sintetizzato uno zucchero, in modo da trasformarlo in THC e CBD, senza escludere che in futuro possano sostituire la Cannabis. Leggi di più a proposito di Goodbye Marijuana: il lievito è migliore

Menopausa: un aiuto valido

Menopausa: un aiuto valido arriva dall’Agopuntura

Menopausa: un aiuto valido arriva dall’Agopuntura. Dai disturbi del sonno, ai problemi della pelle. Oppure a quelli che si legano ai capelli, questo metodo, applicato da esperti nel settore può davvero costituire una valida soluzione; il tutto al fine di apportare un concreto benessere nelle donne. Leggi di più a proposito di Menopausa: un aiuto valido arriva dall’Agopuntura

Capsula a forma di guscio di tartaruga per i diabetici

Capsula a forma di guscio di tartaruga per i diabetici

Capsula a forma di guscio di tartaruga

La capsula a forma di guscio di tartaruga per i diabetici è una nuova speranza per tutto il mondo.  Gli scienziati Statunitensi hanno di recente ideato un nuovo dispositivo sanitario; è un prodotto innovativo, che resiste agli attacchi degli acidi dello stomaco. Il presidio sanitario di nuova concezione contiene mini-aghi in grado di rilasciare insulina. La capsula si chiama: Soma (self orienting millimeter scale applicator) ed il suo funzionamento è già stato descritto dalla rivista: Science . Il progetto è nato negli Stati uniti grazie alla collaborazione tra il Massachussets Istitute of Technology e l’Università di Harvard. Giovanni Traverso, coordinatore capo presso la Divisione Gastroenterologia di Brigham and Women’s Hospital di Harvard ha di recente spiegato all’Ansa: “Al momento abbiamo sperimentato questa tecnica solo su cani e maiali, ma entro tre anni dovremmo testare la nuova cura anche sulle persone”. Leggi di più a proposito di Capsula a forma di guscio di tartaruga per i diabetici