una neomamma depressa

Come scoprire la depressione post partum

Scoprire la depressione post partum oggi sembra possibile, grazie a un esame del sangue. Un gruppo di ricercatori americano ha infatti individuato 15 sostanze che definiscono marker, ossia indicativi del rischio di sviluppare questo serio disturbo dell’umore. La ricerca sembra promettente e, se ulteriori studi ne confermeranno l’efficacia, sarà possibile scoprire la depressione post partum […]

Depressione adolescenti

Depressione adolescenti e inquinamento atmosferico

Depressione adolescenti: una nuova ricerca pubblicata dall’American Psychological Association, ci parla delle conseguenze derivate dall’aumento dei livelli più alti di ozono.

L’esposizione all’ozono, derivante dall’inquinamento atmosferico, è collegato ad un aumento dei sintomi depressivi tra gli adolescenti nel corso del tempo. Un fattore che, sfortunatamente, si riscontra anche nei quartieri che soddisfano gli standard più alti di qualità dell’aria. Leggi di più a proposito di Depressione adolescenti e inquinamento atmosferico

la depressione impedisce di iniziare la giornata con serenità

Qual’è la differenza fra tristezza e depressione?

Molti di noi utilizzano l’espressione “essere depressi” quando si sentono un po’ giù di tono. In realtà, esiste una bella differenza fra tristezza e depressione. Una persona è triste in reazione a qualcosa di spiacevole che ha vissuto. La depressione è invece una vera e propria malattia che causa una prostrazione psicofisica profonda. Lo specialista […]

Impianto cerebrale riesce a tenere sotto controllo la depressione

Impianto cerebrale riesce a tenere sotto controllo la depressione

I ricercatori sembrano aver scoperto il trucco per utilizzare con successo la stimolazione cerebrale profonda per curare la depressione. Dipende, però, dall’umore del paziente. Per anni, i medici hanno esaminato l’uso di scariche elettriche mirate per curare la depressione clinica. Sebbene molti esperti concordino sul fatto che si tratta di una strada promettente per il […]

effetti della dieta sulla salute

Gli effetti della dieta sulla salute mentale

Diverse ricerche scientifiche hanno evidenziato gli effetti della dieta sulla salute mentale Negli ultimi anni numerosi studi hanno reso noto gli effetti della dieta sulla salute mentale delle persone. Diversi ricercatori hanno, infatti, riscontrato che coloro che seguono un’alimentazione ricca di zuccheri aggiunti e alimenti trasformati rischiano di sviluppare ansia e depressione. E’ bene tener […]

La depressione colpisce tre milioni di persone l’anno

La depressione è una malattia mentale a tutti gli effetti, che colpisce ogni anno circa tre milioni di persone solo in Italia. Una patologia non trattata adeguatamente di cui 2 milioni sono donne. Un milione di persone affette dalla forma grave non sono mai  curate tempestivamente. Lo hanno evidenziato gli esperti del settore, in occasione […]

Perchè dormire bene è importante

Perchè dormire bene è importante per la salute

Perchè dormire bene è importante per la salute. Lo dimostra uno studio recente

Ultimamente il problema della mancanza di sonno è sempre più frequente. In altre parole, tutti riposiamo meno. Le cause sono molteplici: stili di vita meno salutari, la società che impone orari poco flessibili, siamo sempre più connessi e soggetti a periodi di stress. Tuttavia dormire bene è importante per mantenerci in buona salute (sia fisica che psicologica); di seguito elenchiamo i principali benefici del buon sonno.

Leggi di più a proposito di Perchè dormire bene è importante per la salute

Sintomi della depressione

Sintomi della depressione? La dieta mediterranea

Sintomi della depressione? Ci pensa la dieta mediterranea; o quanto meno è ciò che sostiene una ricerca, in base alla quale, seguire una dieta di tipo mediterraneo (ricca di frutta, verdura, noci e cereali) può portare molti benefici per la salute, compresa la protezione contro i problemi cardiovascolari e metabolici.

Lo stesso studio, evidenzia un collegamento tra questa dieta e il minor rischio di depressione, soprattutto considerando l’avanzare dell’età.

La dieta mediterranea include pasti ad alto contenuto di verdure, legumi, noci, frutta, cereali integrali; con meno pesce, latticini e cibi a base di pollame o carne rossa.

Inoltre, presenza indiscussa e fondamentale è caratterizzata dall’olio d’oliva, considerato il migliore in assoluto da portare a tavola. Soprattutto per cucinare, quest’alimento è considerato il top, perché rappresenta una buona dose di grassi monoinsaturi e in particolare di acido oleico.

Sono tanti gli studi che sostengono come questo tipo di alimentazione sia sana e nutriente. E soprattutto negli ultimi anni, i ricercatori hanno dimostrato che la dieta mediterranea può significativamente ridurre il rischio cardiovascolare.

Inoltre, può anche prevenire l’osteoporosi; poiché le proprietà di alcuni composti dell’olio d’oliva, tra cui i polifenoli e l’oleuropeina, stimola le cellule responsabili della formazione ossea.

E, non da meno, promuove i meccanismi antitumorali, e sostiene la salute del cervello. Leggi di più a proposito di Sintomi della depressione? La dieta mediterranea

suicidio e sostegno sociale

Suicidio: è possibile prevenirlo con il supporto della società

 Un’ adeguata sensibilizzazione della società può aiutare malati affetti da patologie con dolore cronico a non arrivare al suicidio.

Suicidio e sostegno sociale

Un nuovo studio dell’Università di Toronto ha messo in luce che il sostegno sociale svolge un ruolo importante nel promuovere la ripresa da fenomeni di depressione ed evitare il suicidio dei pazienti.

Leggi di più a proposito di Suicidio: è possibile prevenirlo con il supporto della società