colesterolo

Colesterolo: un nuovo studio ci svela che non è nocivo

Il colesterolo da sempre è considerato uno dei principali nemici della salute. Un recente studio ha dimostrato il suo ruolo essenziale.

Il colesterolo non è dannoso

Da sempre ci sentiamo ripetere che è fondamentale che i livelli di colesterolo nel sangue siano bassi altrimenti possono insorgere gravi patologie che riguardano, soprattutto, l’apparato cardiovascolare. E’ comunemente associato a infarti, trombi, emboli e obesità.

Leggi di più a proposito di Colesterolo: un nuovo studio ci svela che non è nocivo

 
golden milk

Golden Milk: il rimedio naturale Ayurvedico per depurarsi e perdere peso

Scopriamo tutti i benefici del golden milk, una bevanda  molto utilizzata dalla medicina ayurvedica per depurare e disinfiammare l’organismo.

Che cos’è il Golden Milk

Il golden milk, letteralmente “latte d’oro”, deve il suo nome sia al colore conferito dalla curcuma sia alle sue proprietà “miracolose” che la rendono apprezzabile quanto l’oro.

Leggi di più a proposito di Golden Milk: il rimedio naturale Ayurvedico per depurarsi e perdere peso

Pulizia del colon

Pulizia del colon: i cibi più indicati

La pulizia del colon è fondamentale per la salute e il benessere di tutto l’organismo. Vediamo quali sono i cibi più indicati.

L’importanza della pulizia del colon

Il colon è il tratto terminale del tratto digerente. Si occupa dell’assorbimento di acqua e  sali minerali e della sintesi di alcune vitamine.

La sua corretta funzionalità è  importantissima ai fini della nostra salute.

Leggi di più a proposito di Pulizia del colon: i cibi più indicati

vitamine essenziali a cosa servono e dove si trovano

Vitamine essenziali: a cosa servono e dove si trovano

Scopriamo quali sono le vitamine essenziali per la salute dell’organismo, a cosa servono e quali cibi consumare per assumerle.

L’importanza delle vitamine

Le vitamine sono uno dei 4 gruppi di nutrienti essenziali di cui l’organismo ha bisogno per mantenersi in salute e riuscire a svolgere tutte le normali attività.

Insieme a minerali, acidi grassi essenziali e amminoacidi sono indispensabili.

 

Si suddividono in 2 categorie:

  1. Vitamine Liposolubili: A-D-E-K: vengono immagazzinate nel tessuto adiposo del corpo e richiedono la presenza di grassi per essere assimilate.
  2. Vitamine idrosolubili: tutte quelle che non sono liposolubili. Un loro eventuale eccesso viene eliminato attraverso le urine. Solo la B12 può essere conservata nel fegato per anni.

Quali sono le vitamine essenziali e dove si trovano

Le vitamine essenziali sono 13, ognuna svolge una funzione specifica.

Spesso le vitamine lavorano in sinergia e, dunque, la carenza di una può comportare il cattivo assorbimento di altre.

Non è quasi mai necessario ricorrere a integratori se si segue un’alimentazione bilanciata e ricca di frutta e verdura fresca.

Vediamo quali azioni svolgono le diverse vitamine e con quali cibi assumerle.

Vitamina A

vitamine vitamina A

Aiuta a formare e mantenere denti sani e ossa forti. Inoltre è un potentissimo antiossidante.

Si trova negli agrumi, nelle verdure a foglia verde, nella salsa di pomodoro, nei peperoni rossi, nel tuorlo d’uovo, nel fegato

Vitamina B1 (Tiamina)

Aiuta le tue cellule a trasformare i carboidrati in energia e, dunque, è essenziale nelle diete dimagranti e nel mantenimento del peso forma.

Si trova nelle noci,  nei semi, nei legumi e nei cereali integrali.

Vitamina B2 (Riboflavina)

Promuove la crescita e la produzione di globuli rossi.

Si trova in: uova, latte, verdure verdi e cereali.

Vitamina B3 (Niacina)

Aiuta a mantenere la salute della pelle e dei nervi. Svolge anche un’azione benefica sul colesterolo.

Si trova nelle uova, nell’ avocado, nel pesce , nei legumi, nelle noci e nelle patate.

Vitamina B5 (Acido pantotenico)

È essenziale per il metabolismo del cibo e svolge un ruolo determinante nella produzione di ormoni e colesterolo.

Gli alimenti che ne contengono di più sono: avocado, cavoli, broccoli, uova, legumi, lenticchie, funghi, carni di organi, pollame, patate dolci, cereali integrali, latte.

Vitamina B6

Gioca un ruolo decisivo nella formazione dei globuli rossi e nell’equilibrio neurologico e psichico sostenendo le funzioni cerebrali.

Gli alimenti che ne contengono maggiori quantità sono: avocado, banane, legumi, noci, cereali integrali.

Vitamina B12

Come le altre vitamine del gruppo B, è importante per il metabolismo e aiuta a formare i globuli rossi e mantenere in salute il sistema nervoso centrale.

La vitamina B12, a differenza delle altre vitamine essenziali, è presente esclusivamente nei batteri del terreno.

Dunque si può trovare solo sulla buccia della frutta non lavata oppure nei prodotti di origine animale  se gli animali sono stati nutriti a erba e non a mangimi.

I crostacei e le alghe ne contengono una buona quantità

Vitamina C

Chiamata anche acido ascorbico, svolge un’azione antiossidante.  Aiuta il corpo ad assorbire il ferro e a mantenere i tessuti sani.

Si trova negli agrumi, nei pomodori, nei peperoni, nei kiwi, nei frutti di bosco, nelle fragole, nei broccoli, nei cavoletti di Bruxelles, nei cavolfiori, negli spinaci e nelle bietole.

Si disperde con il calore, quindi è meglio consumare le verdure crude o cotte a vapore per non più di 10 minuti.

Vitamina D

vitamine vitamina D

La vitamina D non è una vera vitamina ma un ormone che regola tutte le funzioni immunitarie dell’organismo.

E’ importantissima per la salute delle ossa: una sua carenza può portare al rachitismo e all’infertilità

Per assimilarla è necessario esporsi al sole per almeno 30 minuti ogni giorno.

Si assume con il pesce grasso (salmone, sgombro, aringa), con gli oli di fegato di pesce oppure con i funghi e i licheni.

Vitamina E

È un antiossidante che aiuta l’organismo a formare globuli rossi e ad usare la vitamina K.

I cibi che abbondano di vitamina E sono: avocado, olii (cartamo, mais, girasole), papaia, mango, semi, noci, germe di grano.

Vitamina K

vitamine vitamina K

Aiuta a coagulare il sangue e ad assimilare nel modo corretto la vitamina D, evitando accumuli di calcio nei tessuti.

Si trova nelle crucifere (cavoli, cavolfiori, broccoli), negli asparagi e negli spinaci.

Biotina

È essenziale per il metabolismo delle proteine ​​e dei carboidrati e per la  produzione di ormoni e colesterolo.

Dove trovarla? Nei tuorli d’uovo, nei legumi, nelle noci, nel lievito, nel cioccolato e nei cereali.

 Folato

Funziona in sinergia con la vitamina B12 per aiutare a formare globuli rossi. È necessario per la formazione corretta del  DNA poiché regola la crescita dei tessuti e la funzione cellulare.

Si trova in: asparagi, broccoli, bietole, fagioli secchi, lenticchie, verdure a foglia verde arance, burro di arachidi, lievito di birra, germe di grano.

 

 

Leggi di più a proposito di Vitamine essenziali: a cosa servono e dove si trovano

sonnolenza post prandiale

Sonnolenza post prandiale: perché ci si sente stanchi dopo i pasti

La sonnolenza post prandiale è un fenomeno molto frequente tra gli italiani, strettamente connesso alla qualità e quantità dei cibi ingeriti.

Sonnolenza post prandiale: da cosa dipende?

Molte persone dopo i pasti, anziché sentirsi rinvigorite e cariche di energie, accusano stanchezza e sonnolenza.

Se ciò accade a cena guasta il proseguimento di serata; se avviene a colazione o pranzo compromette le prestazioni professionali.

Leggi di più a proposito di Sonnolenza post prandiale: perché ci si sente stanchi dopo i pasti

diabete

Diabete: il tessuto adiposo in eccesso è il vero responsabile

Nuove ricerche hanno fatto emergere che i grassi presenti nel tessuto adiposo giocano un ruolo chiave nell’insorgenza del diabete di tipo 2.

Diabete: cause scatenanti

Più di due decenni fa, i ricercatori hanno indicato, quale principale responsabile del diabete, un enzima chiamato “protein chinasi C epsilon” (PKCɛ), presente nel fegato.

Leggi di più a proposito di Diabete: il tessuto adiposo in eccesso è il vero responsabile

Crostata con pasta frolla all’olio d’oliva

La Crostata con pasta frolla all’olio d’oliva è usata come alternativa al burro. La pasta frolla è uno degli elementi cardini della pasticceria. Le sue realizzazioni vantano anche, biscotti e pasticcini. In più, si può fare anche al cacao, poichè si presta a molteplici esperimenti.  Può essere fatta con farina di riso, farina senza glutine, farina […]

Paccheri pesto e pomodorini gialli

Paccheri pesto e pomodorini gialli

Quest’oggi prepareremo dei paccheri pesto e pomodorini gialli da poter servire ai vostri commensali come ricetta unica e molto sfiziosa. Questo primo piatto è per gli amanti della buona tavola. Per chi è alla ricerca di nuovi gusti visto che aggiungeremo alla nostra ricetta anche delle mandorle e del formaggio pecorino. Preparazione 1° fase di […]

dieta chetogenica e alzheimer

La dieta chetogenica può proteggere da diabete e Alzheimer

Recenti studi hanno dimostrato che la dieta chetogenica, basata sull’eliminazione dei carboidrati, protegge dal declino cognitivo.

Che cos’è la dieta chetogenica

La dieta chetogenica è un regime alimentare che si basa, essenzialmente, sull’eliminazione di carboidrati e zuccheri e sull’aumento di proteine e grassi al fine di perdere peso.

Leggi di più a proposito di La dieta chetogenica può proteggere da diabete e Alzheimer

spaghetti

Spaghetti scampi e zucchine

Quest’oggi andremo a preparare un piatto di spaghetti molto semplice ma molto ricco di ingredienti genuini, buoni per la salute e il benessere del nostro organismo. La preparazione di un primo piatto, misto tra pesce come gli scampi e verdure come le zucchine. Tutti ai fornelli. Preparazione chitarra 1° fase Nella prima fase della preparazione dei […]