Alimenti amici del cuore

Alimenti amici del cuore: c’è anche il caffè!

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Alimenti amici del cuore: c’è anche il caffè! Cosa fa bene e cosa fa male al nostro organismo e soprattutto al muscolo più importante

Mangiare sano per stare bene, questo è assodato ma quali sono alimenti amici del cuore? Perché bisogna ascoltare anche lui quando si va a tavola.

Sappiamo infatti che ogni cibo ha delle proprietà benefiche per il nostro corpo anche per il cuore, sempre se assunti in quantità moderate.

Tra i prodotti alimentari che fanno bene al nostro cuore infatti via libera a cioccolato fondente, pasta, peperoncino e caffè

Sarebbero dunque questi i cibi promossi a pieni voti durante il congresso Platform of laboratories for advanced in cardiac experience (Place) svoltosi a Roma

Un evento dunque a cui hanno preso parte 4mila cardiologi di tutto il mondo e che ha promosso la Dieta Mediterranea, i carboidrati integrali e le spezie.

Spiega Leonardo Calò, Direttore Uoc di Cardiologia del Policlinico Casilino e Presidente del Congresso Place:

Gli alimenti, se scelti con cura e cucinati nella maniera giusta, sono i veri farmaci del futuro, soprattutto per il cuore.

Quindi tra i cibi salva-cuore spazio al caffè fino a tre al giorno e alla cioccolata fondente all’80-85%

I due infatti pare abbiano ottimi effetti antiossidanti sull’apparato cardiovascolare; si riconfermano inoltre super-food pane e pasta, preferibilmente integrali, di farro e di orzo.

Come riportato anche sul sito della Fondazione Veronesi, il consumo di caffè “si associa a una minore incidenza di aterosclerosi alle arterie coronariche”.

Ovvero “garantirebbe loro più salute allontanando il rischio di malattie cardiovascolari importanti, l’infarto del miocardio e l’ictus cerebrale”.

Non solo pasta, spezie etc… gli alimenti amici del cuore sono anche di colore rosso come il vino rosso, i frutti rossi-violacei.

Tra essi anche il pomodoro, ancora meglio se cotto perché libera una sostanza che ha azione positiva anche per contrastare il cancro.

Bocciato a pieni voti invece lo zucchero, specie quello contenuto nei cibi o nelle forme più raffinate: favorisce infatti l’insorgenza di neoplasie e delle malattie del cuore.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.