Alfa Romeo: nuove vetture BTCC 2018

Alfa Romeo: nuove vetture BTCC 2018

intopic.it feedelissimo.com  
 

Il marchio Alfa Romeo torna grande nelle gare GT. Handy Motorsport porta la squadra con l’attuale modello della Giulietta nel British Touring Car Championship (BTCC) nel 2018Nell’ambito di un accordo pluriennale, Handy Motorsport inizierà ad utilizzare l’Alfa Romeo Giulietta.

Alfa Romeo e la BTCC

Il veicolo è attualmente in costruzione e sarà sviluppato in conformità con le normative. Così il pilota Motorsports Rob Austin rimane nel prossimo anno a bordo e piloterà il veicolo. La Giulietta a trazione anteriore montata prima riceverà un motore TOCA dal BTCC, ma sembra possibile lo sviluppo del proprio motore. La casa ha una grande storia nel BTCC. Nel 1994, il marchio ha vinto direttamente il titolo di pilota con la leggenda GT: Gabriele Tarquini.

L’anno scorso, la casa era nella posizione di partenza della BTCC. Il team-manager Simon Belcher è stato molto felice della collaborazione.

“Alfa Romeo è un marchio appassionato, pieno di tradizione, è una grande cosa non solo per Handy Motorsport ma anche per Alfa Romeo per essere rappresentata nuovamente con l’attuale Giulietta, anche per il BTCC stesso, questa è una grande cosa”

Ha poi aggiunto Belcher. Il progetto è stato progettato come un programma di assistenza clienti e pertanto non gode della fabbricazione in serie. Tuttavia, la rete dei concessionari britannici di Alfa è dietro la distribuzione.
Via

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.