Assicurazione temporanea gratis ai vaccinati

Assicurazione temporanea gratis ai vaccinati

 

Assicurazione temporanea gratis ai vaccinati. L’idea viene dal Regno Unito ed è un’offerta con scadenza Veygo, il braccio di assicurazione a breve termine di Admiral

Campagna di vaccinazione che si impenna in Europa e non, chi cerca di agevolare il turismo con il green pass chi invece offre assicurazione temporanea gratis ai vaccinati

Si tratta cioè di Veygo, il braccio di assicurazione a breve termine di Admiral: gli automobilisti devono pagare per tre ore di copertura in un primo momento; ma possono poi acquisire un rimborso completo per l’assicurazione inviando via e-mail una foto della loro carta di vaccino.

L’offerta inoltre è valida fino al 30 giugno ed è aperta a chiunque abbia più di 17 anni e sia in possesso di una patente di guida valida; anche se alcune condanne alla guida potrebbero vedere rifiutata la copertura.

Nel dare la notizia inoltre, Autoexpress precisa che le compagnie di assicurazione auto hanno visto i tassi di reclamo diminuire fino al 48%; quindi si sono registrate meno collisioni, a causa del blocco e di altre restrizioni.

L’amministratore delegato della società, Gunnar Peters a sua volta spiega:

Speriamo che questa offerta aiuti ad alleviare le preoccupazioni delle persone che possono avere difficoltà a raggiungere il loro appuntamento; o per coloro che preferiscono evitare di usare il trasporto pubblico per arrivarci.

Vogliamo assicurarci che il programma di vaccinazione continui a procedere al passo; e che le persone possano ottenere il loro vaccino il più facilmente possibile e proteggersi dal Covid-19.

Viaggiare sicuri e assicurati e, magari, pagare meno tasse sul Telepass

In tal senso nasce Telepass “Pay Per Use” che consente di addebitare un importo mensile solo nel caso di effettivo utilizzo dei servizi Telepass.

Il nuovo “Pay Per Use” si può richiedere online sul sito www.telepass.com oppure tramite cellulare, direttamente dall’app Telepass.

Il costo per il mese solare di utilizzo è di 2,50 euro con un costo di attivazione del servizio pari a 10 euro e circa 5 euro per la messa a disposizione dell’apparato.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.