Assicurazioni auto sempre più performanti grazie all'IA

Assicurazioni auto sempre più performanti grazie all’IA

intopic.it feedelissimo.com  
 

La tecnologia è diventata una presenza costante nelle nostre vite da diversi anni ora anche nelle assicurazioni auto. Implementata nei più disparati settori come l’automotive, la telefonia, la sicurezza stradale e naturalmente il comparto assicurativo.

L’intelligenza artificiale (IA) rappresenta un valido alleato per le compagnie assicurative che, sfruttandone le infinite potenzialità, possono valutare più velocemente incidenti, ottimizzare costi e prestazioni e ridurre i rischi di fondo.

GFT Italia, azienda specializzata nei settori assicurativo, industriale e finanziario, ha intuito le potenzialità dell’IA applicata alle assicurazioni auto. Essa  ha lanciato un progetto innovativo chiamato Ide (Intelligent Damage Evaluation).

É stata utilizzata la tecnologia di computing cognitivo di Ibm Watson con la collaborazione di Quattroruote Professional. Quest’ultima tramite la sua banca dati ha fornito i principali componenti delle marche automobilistiche presenti sul mercato.

Il progetto Ide consente di valutare rapidamente i danni derivanti da un incidente

Tramite procedure automatizzate il progetto Ide valuta i danni di un incidente, così da poter inviare in tempi brevi un preventivo sia all’assicurazione sia al cliente.

In seguito al sinistro, l’assicurato deve:

  • scattare una foto del veicolo incidentato col suo smartphone.
  • Il servizio tecnologico, sfruttando la tecnologia Object Detection di Ibm Watson, fa una valutazione a 360° del mezzo,
  • verifica se ci sono danni ed eventualmente ne fa una stima.

I vantaggi di questa innovazione tecnologica e digitale risultano evidenti. Le compagnie assicurative possono ottimizzare il lavoro, ridurre i tempi di attesa e migliorare gli standard dei loro servizi.  Gli assicurati possono usufruire di prezzi inferiori.

Un connubio sempre più sinergico e proficuo quello tra comparto assicurativo, tecnologia e innovazione, come certifica anche il successo delle assicurazioni online, con compagnie come Genertel che si distinguono per polizze sempre più complete e orientate all’innovazione. Grazie ad esempio a dispositivi come la scatola nera, c’è la possibilità di interagire e gestire la polizza assicurativa comodamente online.

Assicurazioni Auto, il progetto Ide fornisce un valido assist per le polizze auto del futuro

Come sottolinea anche Maximiliano Barbieri, insurance client Unit Delivery Manage Gft Italia, entusiasta della collaborazione con partner affidabili come Ibm e Quattroruote Professional.

Barbieri presenta questo progetto basato su dati, tecnologia e processi come un servizio assolutamente unico nella sua categoria per il settore assicurativo.

I tempi delle pratiche si riducono, si dimezza l’attesa intercorrente tra la denuncia e la liquidazione del sinistro. Diventa molto più complicato anche mettere in atto frodi che rappresentano un danno sia per le compagnie assicurative sia per gli assicurati onesti e virtuosi.

Inoltre, altro aspetto da non sottovalutare, Ide offre un ventaglio di servizi digitali molto ampio come ad esempio il preventivo per la riparazione o per l’acquisto di una nuova auto.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Avatar
Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.