Toro in crisi e ambiente in contestazione con la società

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Pesante ko contro l’Atalanta che batte i granata 7 a 0 tutto sotto processo

Toro in crisi all’Olimpico di Torino finisce 0 a 7 per una super Atalanta forse il ritiro non migliorerà la situazione ma farà compattare la squadra e recuperare energie mentali.

La partita fra Torino e Atalanta finita 7 a 0 per i bergamaschi passerà alla storia nel calcio italiano. Mai i granata avevano subito un passivo di tale portata fra le mura amiche. Solo nel lontano 1950 contro il Milan ha San Siro si verificò tale debacle. Una disfatta, un umiliazione difficile da digerire. Che qualcosa non funzioni è evidente. I colpevoli sono tutti dal presidente, all’allenatore agli stessi giocatori che scendono in campo senza dignità. Sembra un tutti contro tutti che fa il male del Torino. Una sconfitta che chissà per quanto tempo peserà nella testa di tutti. Le scuse pubbliche subito dopo la partita di Mazzarri ed il capitano Belotti non hanno placato l’ira dei tifosi.

Vogliono la ” testa” del tecnico e del presidente Cairo. Si può perdere ma non in modo così umiliante. L’Atalanta ha i suoi meriti e disputato una partita incredibile per intensità e qualità guidata da un super Ilicic giocatore fondamentale per i bergamaschi. Adesso tutti in ritiro fino a data da destinarsi, Mazzarri resta aggrappato alla panchina ed il presidente non sembra avere le idee chiare.

Toro in crisi e martedì c’è il Milan

Una  situazione incontrollabile che rischia di degenerare, la squadra non sembra avere una guida adeguata e l’identità necessaria. Martedì il Torino si gioca l’accesso alle semifinali di Tim cup contro il Milan in grande crescita. Il pericolo di un altra disfatta è grande. Occorre mettere immediatamente una pezza.

Tutti devono guardarsi negli occhi e far uscire gli evidenti problemi. Cambiare ora la guida tecnica con due partite ravvicinate non sembra essere una buona idea. La scossa è necessaria, il Torino rappresenta una squadra storica, ricca di tradizione e successi  nel nostro calcio e vederlo in queste condizioni non è certo bello.

 

 

 

 

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24