Avvistamento misterioso nello spazio

Avvistamento misterioso nello spazio, ipotesi UFO

 

Lo spazio è indubbiamente un luogo ricco di meraviglie, misteri ed enigmi. Uno di questi misteri è quello dell’esistenza di vita extraterrestre. Un recente avvistamento misterioso nello spazio non solo ha riacceso il dibattito sull’esistenza di vita aliena, ma è anche un solida base per confermare questa realtà.

L’avvistamento misterioso nello spazio catturato da un astronauta

Un astronauta russo, di nome Ivan Vagner, il 19 agosto 2020 ha pubblicato un filmato su Twitter (da lui realizzato a bordo della stazione spaziale internazionale) in cui si possono notare delle misteriose luci che compaiono nei pressi dell’aurora boreale sopra l’Antartide. Il fenomeno è osservabile dal nono al dodicesimo secondo del video. Il filmato caricato dal cosmonauta (in cerca di possibili spiegazioni) ha scatenato un vero e proprio dibattito su cosa siano davvero quelle luci, dibattito che è acceso tuttora.

Possibili spiegazioni

Quegli oggetti volavano in una formazione ben precisa, quindi è da escludere assolutamente un fenomeno naturale come il passaggio di meteoriti. Sono da escludere anche riflessi. Inoltre volavano ad altitudini elevatissime, quindi sono da escludere anche velivoli umani. Potevano essere mezzi spaziali o i satelliti Starlink; ma è un’ipotesi remota visto che lo stesso astronauta ne sarebbe stato informato o almeno li avrebbe riconosciuti.

Non sarebbe stato informato invece se quella avvistata era una missione militare top secret. Quindi non conosciuta nemmeno dallo stesso Ivan Vagner. Questa può essere una risposta validissima, ma c’è da dire che anche eventuali missioni top secret avrebbero fatto scattare uno squillo d’allarme in Vagner. Ed in seguito fargli ipotizzare la teoria militare, visto che l’astronauta, data la sua preparazione, può comunque capire quando si tratta di oggetti umani e quando si tratta invece di fenomeni naturali oppure fenomeni non identificati. Ma nulla di tutto questo.

La risposta più plausibile è che si trattassero davvero di cinque oggetti di origine extraterrestre. Nel 2020 negare ancora la possibilità dell’esistenza di vita oltre la Terra è assurdo. È lecito quindi pensare che questa sia la risposta che al momento è più affidabile. Successivi studi possono confermare o meno questa evenienza, non a caso i filmati sono arrivati alla Roskosmos (l’agenzia spaziale russa), al Tsniimash e all’Istituto di ricerca spaziale dell’Accademia delle Scienze russa per eseguire delle analisi. La speranza è che questa notizia non cada nel dimenticatoio, non venga insabbiata e soprattutto si spera possa confermare ufficialmente una realtà ufficiosa e confermata da numerose evidenze.

 

Un video di questo affascinante avvistamento:

 

Fonte immagine: London Evening Standard

Ti potrebbe interessare leggere questo nostro articolo:

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24