Belotti sfida Higuaìn in Torino-Juventus

Belotti e la crisi del gol: il Gallo non canta più e il Torino annaspa

Andrea Belotti è in crisi. Lo dicono i numeri. Appena 3 reti in 13 gare da titolare. Non un gran momento per l’attaccante del Torino. Non il peggiore, però, da quando veste granata. Due anni fa, al primo anno sotto la Mole, il Gallo mise a segno un solo gol nelle prime 12 gare con i granata.

Con l’arrivo del nuovo anno si scatenò mettendo a segno 11 reti e chiudendo a quota 12. Ciononostante, la sua crisi preoccupa non poco Mihajlovic. Senza le reti del suo bomber, infatti, sarà difficile per i granata riuscire a fare una stagione di buon livello.

Belotti: dentro la crisi

Belotti aveva iniziato bene la stagione mettendo a segno 3 reti nelle prime 4 giornate. Da quel momento in poi, il buio. Complice anche un infortunio che gli ha fatto saltare alcune gare, il Gallo non si è più ritrovato. Neanche la gara con la Lazio, con i biancocelesti in 10 per un tempo, è servito a sbloccare il bomber.

Nel giorno delle prime marcature di Berenguer, Rincon ed Edera, il centravanti della nazionale non ha trovato spazio per timbrare il cartellino. L’impressione è che il suo sia solo un blocco psicologico, perchè tira molto spesso verso la porta.

Occorre ritrovare il gioco

In realtà è tutta la squadra del Torino che fatica a segnare. Fin qui i granata hanno messo a segno 22 reti in 16 gare. Lo scorso anno, nello stesso periodo, le reti furono 32. Dieci gol in meno certificano come il problema del gol non affligga solo il centravanti della Nazionale, ma tutta la squadra.

Il mal di gol di Belotti è, dunque, da ricollegarsi ad un impianto di gioco che non sembra funzionare come in passato. Non è un caso che Mihajlovic, dopo aver impostato la stagione sul 4-2-3-1, abbia virato nuovamente sul 4-3-3.
La squadra sembra molto più lenta in fase di possesso e fatica a costruire gioco. Per questo motivo, sta al tecnico tentare qualche soluzione alternativa in modo da far tornare a cantare il Gallo.

 

 

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 

Autore dell'articolo: Davide Luciani