“Berlusconi uomo di pace, nessun cambio di posizione”: la rassicurazione di Tajani

“Berlusconi uomo di pace, nessun cambio di posizione”: la rassicurazione di Tajani

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – “Berlusconi uomo di pace, ha detto in sostanza che per sedersi al tavolo della pace non bisogna inasprire i toni della polemica ma non c’è nessun cambio di posizionamento. Forza Italia è dalla parte dell’Occidente, della Nato; però Berlusconi, che vorrebbe che si concludesse in tempi rapidi il conflitto in Ucraina, dice abbassiamo i toni che poi rischiando di isolare Putin e di porlo in una posizione di totale contrasto, si rischia di non arrivare ad un faccia a faccia, di sedersi intorno ad un tavolo per il cessate il fuoco. Questa è la preoccupazione di Berlusconi, il messaggio era chiaro”. E’ quanto ha affermato il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, intervenendo a Radio 24.

“Berlusconi uomo di pace, nessun cambio di posizione”: la rassicurazione di Tajani

E il ministro della pubblica amministrazione, Renato Brunetta, ha aggiunto: “Non ho mai avuto alcun dubbio. La posizione di Forza Italia è sempre stata chiarissima. Da una parte sola. Dalla parte ovviamente atlantica, del nord-atlantismo, senza se e senza ma, dalla parte dell’Ucraina. Le dichiarazioni di Berlusconi su Putin sono state smentite, evidentemente c’è stato qualche fraintendimento. Mai avuto alcun dubbio, mai nessuno può avere dubbi. La nostra posizione, di Berlusconi, di Tajani e di tutti i componenti di Forza Italia, è stata sempre stata limpida, forte e credibile. Non mi sono posto neanche il problema conoscendo la nostra storia, la nostra cultura e il posizionamento fin dalle origini nel Ppe”.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24