Berlusconi auspica un governo di centrodestra

Berlusconi auspica un governo di centrodestra

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

MILANO – Berlusconi auspica un governo di centrodestra. E al più presto possibile. Il presidente di Forza Italia ha infatti commentato la vittoria di Donatella Tesei in Umbria augurandosi anche altro, ossia un imminente ritorno dei moderati alla guida del Paese. Allo stato attuale, ciò significherebbe un esecutivo a trazione Lega-Fratelli d’Italia-Forza Italia. Ecco cosa ha scritto l’ex premier in un tweet:

“Dall’Umbria dopo mezzo secolo una svolta storica: anche nelle tradizionali Regioni rosse il centro-destra unito rappresenta l’ampia maggioranza degli elettori. La nostra alleanza è il futuro dell’Italia e ha il diritto-dovere di governare il Paese”.

Berlusconi auspica un governo di centrodestra

Successivamente, in collegamento con Nicola Porro a ‘Quarta Repubblica’, ha aggiunto:

“La vittoria in Umbria è un avviso di sfratto a questo governo delle 4 sinistre: loro, però, resteranno in carica, legati alle poltrone come sono, per la voglia di potere. Non ci sono più “fortini rossi”: abbiamo la possibilità di vincere e con un margine di distacco notevole sulla sinistra”.

Il nuovo centrodestra è a trazione più di destra che di centro? Questa la risposta di Silvio Berlusconi:

“Non è così: come hanno riconosciuto Salvini e Meloni, oggi è molto importante la presenza e l’azione di Forza Italia nel centrodestra. I rapporti con Matteo Salvini e Giorgia Meloni sono ottimi, cordiali e affettuosi dal punto di vista personale. Sono convinto che da adesso in poi faremo squadra. Saremo la squadra azzurra della democrazia e della libertà in Italia”.

E ancora:

“Questo governo nasce da una coalizione improvvisata, ha messo insieme una manovra pasticciata che non contiene misure ed interventi di cui avrebbe bisogno il Paese. È una manovra piena di tasse. C’è una distanza incolmabile tra noi e la sinistra. Matteo Renzi ha la maggiore responsabilità per la formazione di questo governo è quindi non c’è nessuna possibilità che qualcuno da FI possa passare con la sinistra”.

Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Avatar