bimba disabile scomparsa

Bimba disabile scomparsa a Brescia 2 anni fa, ritrovate le sue ossa?

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Bimba disabile scomparsa a Brescia due anni fa, forse ritrovati i suoi resti? E’ di questa mattina una notizia poco confortante. Un piccolo teschio è stato ritrovato a Serle presso le campagne di Brescia. Si tratta forse dei resti umani di Luschra Gazi. La piccola Bengalese di soli 12 anni era infatti scomparsa due anni prima dalle campagne della  città lombarda. La giovane affetta da autismo, si era allontanata il 19 luglio 2018 dai suoi compagni di gita. La bambina infatti stava effettuando un’escursione assieme alla Fobap ( Fondazione Bresciana Assistenza Psico disabili) quando tutto d’un tratto si allontano dai suoi compagnetti. Le ricerche iniziarono immediatamente, ma di Luschra nessuna notizia. . Il caso giudiziario era stato chiuso nei mesi scorsi, con la condanna per omicidio colposo  a 8 mesi in virtù di patteggiamento  dell’operatrice, che aveva il compito di sorvegliare i ragazzini disabili.

Bimba disabile scomparsa…..le analisi sui resti e la vicenda

Adesso saranno gli esami medici a stabilire se i resti trovati siano davvero della giovane. La bambina scomparsa nel nulla sull’altopiano del Cariadeghe era affetta anche da autismo. Gli operatori iniziarono immediatamente le ricerche, ma la zona da perlustrare era veramente vasta,  circa 800 ettari di bosco e una ventina di grotte. Della bimba non si seppe più nulla. Sette mesi dopo , le forze dell’ordine trovarono delle ossa, e tutti pensarono che fossero di Luschra. L’analisi sul materiale genetico stabilì però, che non  si trattava di frammenti  umane. La stessa operatrice indagata, raccontò che della piccina non avevano ritrovato nemmeno un’indumento.   Oggi forse, dopo due anni la svolta.

I commenti del padre della piccina

La notizie del ritrovamento di piccolo teschio è pervenuta anche ai familiari della bambina. ” Adesso aspettiamo di vedere se quelle ossa sono di Luschra”- Ha detto Mdliton Gazi, il padre della 12 enne Bengalese. Serviranno gli esami del Dna per capire se si tratti davvero della bimba scomparsa due anni fa, durante una gita con altri pargoli disabili. ” Io spero sempre possa essere viva mia figlia, ma adesso vediamo con quelle ossa trovate”- Ha continuato il genitore di Luschra, che aveva seguito ogni giorno le ricerche. ” Da papà spero sempre possa tornare . Cosa è successo quel giorno non l’ho ancora capito”- Ha infine esclamato Mdliton Gazi. Una vicenda ancora da chiarire.Un mistero fitto senza ancora un perché.

 

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24