Bitcoin Record di nuovo sopra i 4.000 dollari USA: aumento del 62% in 10 giorni.

Bitcoin la moneta virtuale è di nuovo sopra 4.000 dollari, poiché la valuta digitale guarda le perdite di ritorno.

Il Bitcoin è sceso sotto i 4,000 dollari nella tarda mattinata dopo la sensazionale salita di Domenica e Lunedi che ha visto la cryptocurrency superando il valore di $ 4.000 dollari e $ 4.500 dollari per la prima volta.

La valuta digitale è scesa al 4% contro il dollaro nei primi mercati finanziari mercoledì, ma già ha recuperato terreno a metà mattina. Bitcoin è giù di soli 1,8% contro il dollaro a $ 4,079.55 alle 12.30. BST (7.30 a mezzogiorno ET).

Mati Greenspan, analista di piattaforma trading eToro che segue da vicino lo spazio crypto, afferma nella sua email di stamattina: “Questa settimana abbiamo visto un enorme aumento della valuta virtuale, che ha semplicemente dominato l’intero mercato di crittografia. Oggi sembra che stiamo facendo un po di passi indietro.

Bitcoin domina l’intero mercato di crittografia: aumento del 62% in 10 giorni.

“Ovviamente è più che ovvio che ogni attività aumentata del 62% in una settimana e mezzo dovrebbe anche prevedere un notevole taglio di questo trend super positivo, d’altronde dopo una simile prova, la moneta virtuale rappresenta più di una sfida”.

Se la moneta virtuale crolla il 50% rispetto ai livelli attuali, battere ancora ogni classe di asset per il ritorno 2017.
Altrove nello spazio criptato, la Bitcoin Cash, una nuova valuta digitale lanciata dalla rete Bitcoin all’inizio di un mese, è diminuita del 3,6% contro il dollaro a 293,00 dollari. Ethereum, la seconda più grande crittografia di mercato dopo il Bitcoin, è scesa dello 0,79% contro il dollaro a $ 284,04.

L’escalation tra Usa e Corea del Nord ha portato diversi investitori a rifugiarsi nella moneta virtuale . Negli ultimi giorni ci sono state impennate di acquisti da parte di sudcoreani e giapponesi.

Ieri, mentre l’oro scendeva e i mercati salivano, il Bitcoin ha macinato record su record arrivando a valere 4430 dollari”. Questo non è certo un comportamento anomalo, i Bitcoin sono stati utilizzati più volte come asset di rifugio, essi infatti salivano durante la crisi in Grecia, così come essi salivano durante la crisi del cambio di banconote in India.

Via