BMW pensa al futuro: ecco tutte le informazioni

BMW è più focalizzata a diventare il leader del settore nelle tecnologie autonome e di connettività rispetto a segnare enormi cifre di vendita.

BMW su cosa si concentrerà?

Secondo il direttore esecutivo Harald Krueger, BMW deve guidare l’industria automobilistica in rapida evoluzione. Deve proiettarsi come un attraente datore di lavoro per assumere le migliori persone a guidare la propria tecnologia. In un evento recente al BMW HQ di Monaco di Baviera, Germania, Krueger ha dichiarato che il marchio non si concentrerà esclusivamente sull’elettrificazione come il futuro della sua gamma e continuerà inoltre a sviluppare veicoli a celle a combustione.

“Con Toyota, lavoriamo su una nuova generazione di veicoli a celle a combustione. L’anno scorso, mettemmo in strada una piccola flotta di prova basata sulla Serie 5 GT. Alla fine della settimana scorsa, BMW ha rafforzato la sua partnership nello sviluppo di veicoli autonomi aggiungendo Delphi alla sua continua collaborazione con Intel e Mobileye. Krueger dice che questo sarà cruciale per accelerare lo sviluppo della tecnologia autonoma.

“Non siamo i migliori nel fare radar e controlli visivi, quindi lavoriamo con Mobileye. Non facciamo chip, quindi collaboriamo con Intel. Abbiamo appena preso a bordo Delphi per collaborare al software e alla conoscenza del sistema.”
Via