2018 della Borsa Italiana

Borsa Milano apre in calo, -1,06%

 

MILANO – Borsa Milano apre in calo. Dunque apertura in ribasso per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib cede l’1,06% a 21.663 punti. Scivolano le principali borse di Asia e Pacifico, che cedono oggi quanto hanno lasciato sul campo i mercati occidentali venerdì scorso dopo le parole del presidente della Fed Jerome Powell al simposio di Jackson Hole.

Tokyo ha ceduto il 2,66%, Taiwan il 2,31%, Seul il 2,18% e Sidney l’1,95%. Ancora aperte Hong Kong (-0,79%), Shanghai (+0,05%) e Mumbai (-1,32%), che si muovono con maggior cautela. Negativi i futures sull’Europa e sugli Usa mentre il dollaro si rafforza sulle principali valute, compreso l’euro, che viene scambiato sotto la parità a 1,0058 sul biglietto verde. Chiusa oggi Londra per il Bank Oliday di agosto.

Borsa Milano apre in calo, -1,06%

Il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi apre in rialzo a 229,8 punti contro i 229 della chiusura di venerdì scorso. Invariato il rendimento annuo italiano al 3,681%. Prezzo dell’oro in calo sui mercati delle materie prime: il metallo prezioso con consegna a dicembre passa di mano a 1.735,30 dollari l’oncia con una riduzione dello 0,83%.

Prezzo del petrolio in rialzo questa mattina sui mercati delle materie prime: il Wti con consegna ad ottobre è scambiato a 93,71 dollari al barile con un aumento dello 0,70%, mentre il Brent sempre con consegna ad ottobre resta sopra quota 100 dollari al barile e passa di mano a 101,31 dollari con un rialzo dello 0,32%.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24