Brescia calcio femminile in B

Brescia calcio femminile in B grazie al ripescaggio

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Brescia calcio femminile in B grazie al ripescaggio. Il consiglio federale riunitosi nella giornata di ieri ha dato il via libera per l’iscrizione della squadra alla serie cadetta

Dunque per il 2020-2021 il Brescia calcio femminile in B: è questa una delle decisioni prese della Figc in merito al movimento calcio donne.

Soddisfazione per la storica società biancoblu che, in un comunicato ufficiale annuncia la notizia attraverso le parole del presidente Giuseppe Cesari:

Siamo soddisfatti, abbiamo presentato domanda perché rientravamo nei parametri e perché avevamo pieno diritto a farlo.

Come ho sempre avuto modo di dire in queste settimane, i nostri piani non cambiano: abbiamo costruito una squadra con tutte le carte in regola per vincere il campionato di Serie C; ma che in caso di ripescaggio potesse ben figurare anche in Serie B.

Siamo perfettamente consapevoli della grande competitività della prossima cadetteria, ci confronteremo con squadre molto importanti, ma sono convinto che anche noi potremo dire la nostra.

Con la squadra lombarda dunque si prospetta interessante viste le squadre che vi partecipano

Il consiglio federale, ha accolto anche i ricorsi per l’ammissione al campionato di Tavagnacco, Vicenza e Orobica; mentre Permac Vittorio Veneto e CF Como non hanno presentato domanda di iscrizione e al loro posto verranno ripescate Perugia e Brescia.

Dunque ecco la Serie B femminile 2020/2021:

  • Brescia Calcio Femminile,
  • Cesena,
  • Chievo Verona Women,
  • Cittadella Women,
  • Orobica Bergamo,
  • Perugia,
  • Pomigliano,
  • Pontedera,
  • Ravenna Women,
  • Riozzese,
  • Roma Calcio Femminile,
  • SS Lazio Women,
  • Tavagnacco,
  • Vicenza Calcio Femminile.

Altre decisioni importanti hanno riguardato la Serie A femminile una tra tutte: dalla prossima stagione saranno ammesse massimo 5 sostituzioni.

Dai club alle Nazionali: ufficializzati gli staff dall’Under 23 all’Under 16

L’Under 23 è stata affidata a Selena Mazzantini, forte dell’esperienza come assistente all’Under 17. Jacopo Leandri invece resta sulla panchina dell’Under 16, la più giovane delle Nazionali Femminili.

Sarà altresì nella neo costituita Area Scouting Femminile che si affianca, alla stessa area Maschile diretta da Mauro Sandreani; l’obiettivo è dunque arricchire la raccolta di informazioni tecniche sui profili più promettenti del calcio femminile italiano.

 

Articoli simili: Libri in gioco del calcio femminile

Foto: Pagina Facebook ufficiale Acf Brescia calcio femminile

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.