Cadelbosco Sopra, morta una ragazza all’ottavo mese

Cadelbosco, Reggio Emilia. Muore a venticinque anni, incinta

Cadelbosco. Due giovanissimi a bordo di un auto che si è schiantata contro un albero. E’ successo ieri, sulla statale 63. Il ventitreenne Luigi Lerose, che era al volante, è in condizioni gravissima, mentre per la ragazza che gli era seduta a fianco non c’è stato nulla da fare. Federica Ravi è morta sul colpo. Era incinta di otto mesi e anche il piccolo non ha avuto scampo. Lo schianto è stato molto forte, tanto che il motore è uscito dal cofano, mandando in fiamme l’auto.

Incertezza sulle dinamiche dell’incidente

Diretti verso Cadelbosco, improvvisamente pare che il conducente abbia perso il controllo dell’auto, finendo fuori strada e andandosi a schiantare contro un albero e poi un altro e un altro ancora, a velocità sostenuta. Non sono stati coinvolti altri veicoli. I Carabinieri di Guastalla sono intervenuti sul posto e hanno trovato un’auto irriconoscibile, completamente distrutta nella parte anteriore. La ragazza è stata trovata morta dai soccorritori. Il fidanzato Luigi ha riportato lesioni gravissime. E’ stato trasportato d’urgenza all’Ospedale Maggiore di Parma e ricoverato d’urgenza nel reparto di Rianimazione. Non si sa se avesse la cintura di sicurezza. Molto probabilmente, Federica non l’aveva.

La ragazza avrebbe partorito tra un mese

Era incinta di otto mesi, Federica. Tra poco avrebbe conosciuto il suo bambino, che tanto aspettava. Sui social scriveva e postava foto della dolce attesa. I soccorritori hanno provato a rianimarla, ma era già troppo tardi. L’impatto è stato violentissimo e si pensa che la ragazza abbia sbattuto la testa contro il parabrezza. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco. La strada è stata chiusa al traffico per consentire le operazioni di indagine degli agenti di polizia di Guastalla. Resta da capire cosa sia veramente successo su quella strada.

Immagine presa da: Gazzetta di Reggio.

VIA

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: