Alex Zanardi migliora

Alex Zanardi migliora ma la situazione è complessa

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Alex Zanardi migliora ma la situazione è complessa. Sono le ultime notizie diramate dal San Raffaele San Raffaele di Milano, dove l’ex pilota è ricoverato dal 24 luglio

Ora dunque Alex Zanardi migliora ma quello schianto, in una giornata di allegria e gioia nessuno lo dimentica; vicino Siena, luogo dell’incidente, da quel 19 luglio tutta l’Italia tifa per lui.

Operazioni su operazioni, la paura e la forza della famiglia, la sua forza e quella dei tifosi: il campione paralimpico sta meglio, ma il quadro è ancora complesso.

Dal San Raffaelle infatti è stata posta in essere una nota in cui si afferma:

L’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano informa che il signor Alex Zanardi sta affrontando un percorso di cure sub-intensive.

Percorso predisposto da una équipe multidisciplinare coordinata dai professori Luigi Beretta, direttore della Neurorianimazione; Mario Bussi, direttore di Otorinolaringoiatria; Sandro Iannaccone, direttore della Neuroriabilitazione e Pietro Mortini, direttore della Neurochirurgia.

Il campione paralimpico migliora e, nel frattempo, è sottoposto anche a un percorso chirurgico volto alla ricostruzione cranio facciale

“Inoltre – prosegue il comunicato – da diversi giorni Alex Zanardi è sottoposto a sedute di riabilitazione cognitiva e motoria”.

Nella nota dell’ospedale si precisa altresì:

“Zanardi è sottoposto a sedute di riabilitazione cognitiva e motoria, con somministrazione di stimoli visivi e acustici, ai quali il paziente risponde con transitori e iniziali segni di interazione con l’ambiente.

A fronte di questi progressi significativi, i medici ribadiscono, comunque, il permanere di un quadro clinico generale complesso, sulla cui prognosi è assolutamente prematuro sbilanciarsi”.

Nel frattempo la solidarietà e la vicinanza delle persone non si affievolisce come dimostra, per esempio, il mondo della musica

Roberto Vecchioni e Francesco Guccini infatti cantano Ti insegnerò a volare, singolo dedicato a Zanardi e alla sua storia “metafora della passione per la vita che è più forte del destino”.

 

Foto: Pagina Facebook ufficiale Alex Zanardi

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.