Cagliari-Roma

Cagliari, le parole di Liverani dopo il Genoa: “Ottima gara difensiva ma…”

 

Fabio Liverani nella conferenza stampa post Genoa-Cagliari analizza la partita secondo il suo punto di vista. Cagliari che esce con un punto da questa difficile partita, ma che non riesce a trovare un minimo di gioco che permetterebbe di soffrire di meno durante le gare. Chissà se questo mezzo passo in avanti basterà a mister Liverani per salvare definitivamente la panchina e rispedire al mittente ogni critica.

Le parole di Liverani in conferenza stampa

Le parole di Fabio Liverani in conferenza stampa nel post gara di Genoa-Cagliari: “Abbiamo fatto un’ottima gara difensiva, sarà importante lavorare sull’equilibrio tra le due fasi. Col Venezia avevamo avuto una giornata negativa smarrendoci, oggi non abbiamo subito gol e dimostrato ancora una volta solidità come in precedenza. Dobbiamo migliorare in uscita con la prima giocata, lo spazio c’era, serve più pulizia tecnica perché altrimenti vai in sofferenza contro chiunque. Per vincere i campionati serve pazienza, i bilanci li faremo tra qualche mese. I miglioramenti servono da tutti, dai difensori centrali al play e le mezzali. Chi conquista palla deve pulire la sfera per poter poi sviluppare il nostro gioco. Oggi non era facile giocare una gara così solida in un campo ostico, lo spirito che abbiamo messo in campo va accompagnato dalla mentalità di voler comandare il gioco. Importante ripartire e pensare alla sfida di sabato contro il Brescia per dare valore alla serata odierna. Paghiamo ancora un po’ di tensione e pressione da parte di tutto l’ambiente, noi dobbiamo capire che possiamo solo costruire il nostro futuro senza guardare al passato, che non possiamo cambiare. Siamo all’ottava giornata, fino a marzo c’è tempo per tutti e quindi occorrono calma e voglia di lavorare giorno dopo giorno”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano