carabiniere investito da ladri in fuga

Carabiniere investito da ladri in fuga

Carabiniere investito da ladri in fuga. Un fatto di una gravità assoluta è avvenuto ieri sera a Mordano in provincia di Imola. Un carabiniere di 48 anni, del gruppo Radiomobile sempre  di Imola  è stato investito con l’auto da 4 ladri in fuga. L’incidente si è verificato in via ponte Mordano, all’altezza dell’incrocio con via Lughese e via Cavallazzi . Adesso l‘uomo  è ricoverato presso l’ospedale Maggiore di Bologna  in prognosi riservata. Il militare non sarebbe in pericolo di vita, ma ha subito un  trauma cranico per il forte impatto, una lussazione alla spalla destra e una micro – frattura ad una vertebra. I 4 responsabili sono ricercati per tentato omicidio oltre, che per furto in una tabaccheria.

Carabiniere investito da ladri in fuga….la ricostruzione

Il tragico episodio è avvenuto intorno alle 3.45 del mattino. Alcuni passanti hanno segnalato un tentativo di “scasso” all’interno di una tabaccheria a Lugo. I ladri,  sono riusciti a fuggire mentre i carabinieri della locale tenenza hanno subito avvertito i colleghi dei comuni vicini. I militari dell’arma hanno intercettato  i responsabili a Mordano a bordo di un’auto.  Si trattava di  un’alfa  romeo 159 precedentemente rubata ad Imola . I due ladri seduti dietro sono scappati per i campi facendo perdere le loro tracce. Gli altri due, uno seduto alla giuda e l’altro al lato passeggero sono rimasti all’interno dell’abitacolo. Al posto di blocco, in un primo momento l’autovettura si è fermata poi invece è ripartita a tutto gas investendo l’uomo della benemerita. Dopo qualche ora, gli inquirenti hanno rinvenuto un veicolo simile in via Rivani a Bologna. L’automobile era stata data alle fiamme.

Le indagini

I carabinieri di Bologna in collaborazione con i colleghi di Imola hanno già avviato le indagini sulla vicenda. I militari dell’arma stanno indagando sulla vettura ritrovata, per capire se si tratti della stessa utilizzata per il duplice reato. Nel frattempo hanno anche acquisito le immagini delle telecamere di video- sorveglianza tra  il Ravennate e il  Bolognese. Le riprese sono relative ad una banda composta da tre o quattro persone. Dei ladri ,che nella notte hanno svaligiato una tabaccheria a Fusignano. I malviventi dopo avere forzato una vetrata hanno portato via alcune stecche di sigarette. Poi, si sono dati alla macchia a bordo di un’alfa 159. Gli investigatori seguono per l’appunto diverse piste. Le indagini sono coordinate dal Pubblico Ministero  Marco Imperato.  Una vicenda a tinte forti. Una inchiesta ancora tutta da chiarire.

Fonte foto pixabay

Autore dell'articolo: Vittoria Seminara

Avatar
Salve, mi chiamo Vittoria Seminara, scrivo da quando avevo 12 anni. Ho pubblicato 5 libri, tutti premiati a livello internazionale. Il mio motto di battaglia è Vi Veri Veniversum vivus Vici, di Curzio Rufo, Con la forza della verità in vita ho conquistato l'universo.