Roma Atalanta 3-3 Cengiz Under è il valore aggiunto della Roma

Cengiz Under: l’esplosione del Dybala turco che fa sognare la Roma

 

Cengiz Under fa sognare la Roma. Con quattro reti in tre match ha portato nove punti ai giallorossi. Quello che,fino a dicembre, sembrava un colpo azzardato da parte di Monchi si sta rivelando un acquisto azzeccatissimo. Dopo un iniziale periodo di adattamento, ora Under è il valore aggiunto della Roma di Di Francesco. 

Under: un’esplosione non inattesa

Cengiz Under è uno dei migliori talenti del calcio turco. Lo scorso anno, nell’Instanbul Basaksehir, ha messo a segno 7 reti in 32 presenze di campionato, cui vanno aggiunte le due marcature in 7 apparizioni della coppa di Turchia. Lo hanno soprannominato il “Dybala turco” vuoi per la somiglianza fisica, sia per una tecnica fuori dal comune. Monchi ha investito 15 milioni di euro per assicurarselo e la cifra ora non pare più così folle. Dopo un iniziale periodo di adattamento, alla fine si è preso la fascia destra, orfana di Salah. Il ragazzo ha margini di miglioramento importati. Al momento è molto più un’ala che una vera punta.ve migliorare negli inserimenti e nell’uso del piede destro, ma i margini di crescita ci sono. Col sinistro fa quello che vuole e, partendo da destra, può accentrarsi e tentare la conclusione.

Svolta 4-2-3-1

La svolta per Under e per la Roma è arrivata quando Di Francesco ha capito, dopo sei mesi, che il suo 4-3-3 non era adatto alle caratteristiche dei giocatori. Con quel modulo, Under era costretto a partire più vicino alla porta, non riuscendo a far valere le sue doti migliori che sono l’imprevedibilità e la velocità. Nel 4-2-3-1, invece, partendo più indietro, può puntare il suo marcatore e sfidarlo facendo valere le sue doti tecniche, oltre che accentrarsi con maggior frequenza sfruttando il movimento di Naingollan, cosa che prima gli era vietata. Ora la Roma ha un gioiello da cullarsi. La speranza è che non venga sacrificato sull’altare del Fair Play finanziario come altri prima di lui.

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *