Coez inaugura gli Spotify Singles italiani

Coez inaugura gli Spotify Singles italiani

intopic.it feedelissimo.com  
 

MILANO – Coez inaugura gli Spotify Singles italiani. Si tratta di un omaggio ai 45 giri. Ecco che cosa ha dichiarato l’artista di Nocera Inferiore parlando di questo suo prestigioso coinvolgimento nel progetto:

“Sono molto contento di essere il primo artista a portare in Italia Spotify Singles. Per l’occasione abbiamo scelto due brani molto diversi tra loro: il primo è la reinterpretazione di un pezzo tratto dal mio ultimo album, “E’ sempre bello”: “La tua canzone”. Abbiamo cercato di dare una nuova chiave di lettura, più morbida rispetto alla versione rock del disco, solo con piano e voce. Mentre per il secondo pezzo, abbiamo scelto una cover degli anni 70 di Claudio Baglioni: “Via”. Anche in questo caso abbiamo cercato un ritmo diverso rispetto al pezzo originale, precisamente drum and bass, fornendo anche in questo caso una nuova chiave interpretativa, nel rispetto dello spirito del pezzo”.

Coez inaugura gli Spotify Singles italiani

Soddisfatta Federica Tremolada, Managing Director, Southern and Eastern Europe di Spotify che, lo ricordiamo, è una delle più importanti piattaforme per lo streaming musicale. Queste le sue parole:

“Fornire un’esperienza personalizzata sulla piattaforma è una delle nostre priorità e Spotify Singles va proprio in questa direzione. Singles è un omaggio ai 45 giri, il cui il lato A è rappresentato dalla registrazione di una nuova versione di uno dei maggiori successi dell’artista e il lato B dalla cover di uno degli artisti o gruppo che ne hanno influenzato il percorso artistico”.

Parla Federica Tremolada

La Tremolada spiega poi per quale ragione la scelta del debutto – in Italia – sia ricaduta su un artista come Coez:

“Per il debutto del programma in Italia abbiamo scelto Coez che, con la sua scrittura, ha dato il via in Italia a un genere crossover tra rap e pop con cui ha dominato le classifiche, collezionando oltre 20 dischi di platino e diventando un portavoce della sua generazione, oltre che un simbolo del nuovo cantautorato italiano”.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Avatar