Laura Pausini si rivolge al Governo e ai suoi colleghi foto

Laura Pausini si rivolge al Governo e ai suoi colleghi

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Laura Pausini si rivolge al Governo e ai suoi colleghi.

La cantante italiana più famosa nel mondo ha fatto un appello video attraverso i suoi canali ufficiali rivolgendosi ai rappresentanti del Governo Italiano per l’emergenza coronavirus. La musica e lo spettacolo in generale sono fra i settori più colpiti dalla crisi economica che si sta generando a causa del covid-19.

Sono infatti oltre 300000 le persone impiegate per esempio nel settore dei live, quasi tutte ovviamente con contratti a chiamata. Lavori instabili ma che assicurano da vivere a milioni di italiani.

 

Laura Pausini si rivolge al Governo e ai suoi colleghi

Ecco pertanto che Laura Pausini ieri pomeriggi ha postato un video (il cui messaggio completo riportiamo qui trascritto) anticipato da questo messaggio:

Appello al nostro Governo perché nessuna voce resti inascoltata.
Chiediamo ai nostri colleghi, a tutti professionisti dello spettacolo e a tutti quelli che come noi amano la musica l’arte e ogni forma di intrattenimento di unirsi in questo momento così delicato.
#seiconnoi?

Llamamiento al gobierno italiano.

Call to the italian government.

Apelo ao governo italiano.

Appel au gouvernement italien.

L’appello ai colleghi

E poi tagga i seguenti colleghi:

Le risposte

Al momento per esempio Cesare Cremonini ha postato un messaggio sul futuro dei live ma senza riferimenti espliciti al post della collega. Claudio Baglioni invece poco fa ha supportato la campagna di donazioni #NOICONGLIINFERMIERI chiedendo ai propri fan di aiutare quelli che lui stesso chiama “soldati”. Sono infatti gli infermieri, i medici e gli operatori sanitari degli eroi che combattono giornalmente una guerra contro un nemico invisibile.

Al contrario Fiorella Mannoia e Alessandra Amoroso hanno invece postato anche loro un video con lo stesso hashtag raccogliendo l’appello della Pausini.

Gianna Nannini ha invece rilasciato oggi anche lei un lungo post sull’argomento.

Attendiamo adesso fiduciosi la risposta degli altri artisti ma soprattutto speriamo che il Governo italiano non si dimentichi che la vita è musica. E che la musica è vita.

Forse ti può interessare anche:

Foto tratta dalla pagina facebook di Laura Pausini

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Marco Vittoria

Avatar