Achille Lauro "Me ne frego"

Achille Lauro “Me ne frego”: il nuovo video

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Achille Lauro “Me ne frego”: la canzone dello scandalo e il suo videoclip

Il tanto discusso cantante Achille Lauro che con la sua “Me ne frego” ha fatto scalpore, oggi esce con il video della canzone che ha suscitato tanto sgomento. Una clip controversa, un video onirico che rimanda a vari significati da leggere tra le righe. Una bellissima Elena d’Amario  nei panni di una ballerina inquieta all’interno di una grotta. E poi ancora un’orgia piena di passione che vede protagonisti giovani ragazzi in mezzo alla natura che mangiano frutta e si lasciano andare al piacere.

I colori all’interno della grotta ricordano qualcosa di oscuro e impenetrabile, il lupo che si ciba della carcassa di una preda invece, può essere interpretato in vari modi…

Achille Lauro "Me ne frego"
Achille Lauro “Me ne frego”

 

“Me ne frego”: un vero e proprio inno alla libertà

Nel video l’inizio rimanda alla Pietà di Michelangelo, con un Achille Lauro che muore per rinascere a nuova vita come ha più volte spiegato. Nella clip compare per pochi minuti; chi se lo sarebbe mai aspettato? Giusto il tempo di ricordare il perché di tutto questo. Entra in scena vestito da San Francesco, placa l’ira del lupo, che potrebbe rappresentare tutti coloro che giudicano e, cantando “Me ne frego”, si spoglia.

Appare quindi nudo, ma asessuato; nessun organo sessuale appare davanti agli occhi di chi osserva! E qui c’è tutto il messaggio vero e proprio del video, della canzone e delle performance sanremesi dell’artista: essere se stessi.

Basta etichette e stop ai cliché! Basta schemi, basta con la paura di mostrarsi autentici. Non più uomini alfa, ma persone. Persone con la propria personalità , con la propria vita: unica e sola.

Ecco che ancora una volta Lauro De Marinis è riuscito a stupire il pubblico con un video diverso da ciò che la maggior parte si aspettava. Un video semplice, ma diretto. Niente vestiti Gucci – solo il mantello-, niente gioielli o sfilate con abiti appariscenti. Un video che parla da solo, senza bisogno di esagerazioni. Come si dice in questi casi: tutto perfettamente equilibrato e al punto giusto.

Fonte immagine articolo: Achille Lauro Fb

Fonte immagine copertina: Achille Lauro Fb

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24