Conte sul Dl aiuti: "Spero non si pensi di mettere la fiducia"

Conte sul Dl aiuti: “Spero non si pensi di mettere la fiducia”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – Conte è intervenuto nuovamente sul Dl aiuti. Ecco che cosa ha affermato il presidente del M5s alla presentazione della scuola politica del Movimento, alla presenza dell’ex sindaca di Torino Chiara Appendino e del sociologo Domenico De Masi:

“Sulla norma sull’inceneritore spero non si pensi neppure lontanamente di calare la fiducia. La fiducia semmai la chiediamo noi”.

Conte sul Dl aiuti: “Spero non si pensi di mettere la fiducia”

“Stiamo assistendo ad attacchi indecenti contro il Movimento 5 stelle e il presidente Conte. Quando portiamo avanti battaglie per i cittadini, con proposte concrete, ci dicono di voler far cadere il Governo. Poi però accade che, su una norma come il Superbonus, lodata dalla stessa presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, il presidente del Consiglio Draghi si dica contrario, nonostante abbia appena previsto la sua proroga. E ancora, che in un decreto da 14 miliardi di misure da noi chieste per aiutare cittadini e imprese, come per esempio la tassazione sugli extraprofitti al 25%, venga inserita un norma sugli inceneritori. Un comportamento quanto meno contraddittorio”.

Così in una nota la capogruppo M5S in commissione Bilancio alla Camera, Daniela Torto. “Ha ragione il presidente Conte: il Movimento 5 Stelle lavora per il bene del Paese, portando avanti in Parlamento quei provvedimenti davvero utili ai cittadini. Se altri al posto del Reddito di Cittadinanza preferiscono investire in nuovi armamenti, o si dicono ambientalisti e vogliono fare gli inceneritori, noi saremo sempre contrari e difenderemo i nostri valori. Ma se qualcuno ci vuole fuori da questa maggioranza lo dica chiaramente. La transizione ecologica non può essere un’operazione di facciata, noi non accettiamo ricatti politici!”, conclude Torto.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24