Luigi Di Maio

Di Maio: “La destra può portare l’Italia in una vera e propria guerra economica”

 

Di Maio all’attacco del centrodestra. Il ministro degli Esteri è tornato da poco da un viaggio in Ucraina e ha parlato dei possibili scenari in caso di vittoria della destra. A suo avviso gli effetti potrebbero essere molto rilevanti in campo economico e di politica estera. E tocca il tema dei rapporti non del tutto chiariti tra la Russia di Vladimir Putin e i partiti della coalizione avversaria.

“Rischio guerra economica”

“Sono reduce da un viaggio a Kiev, c’è un popolo che sta combattendo per difendere la propria libertà contro un’autocrazia”, ha detto Luigi Di Maio nel corso di una conferenza stampa alla Camera dei Deputati. Il leader di Impegno Civico è presente per illustrare il programma elettorale e tocca temi molto importanti come quello del Pnrr, senza rinunciare ad attaccare i leader dei partiti avversari.

“La situazione internazionale sta colpendo gravemente l’economia del nostro paese e questa situazione può peggiorare per effetto delle proposte economiche del trio sfascia-conti Berlusconi Meloni e Salvini“, aggiunge poi il ministro.  Quella di centrodestra per lui altro non è che “una coalizione che può portare l’Italia in una vera e propria guerra economica“.  A rischio potrebbe esserci, secondo le parole Di Maio, non sono il Pnrr.

L’annuncio di Di Maio

L’ex leader dei Cinque Stelle sottolinea il pericolo del centrodestra alle prossime elezioni. “Rischiano di isolare l’Italia e di farci perdere i soldi del Pnrr che ci servono per superar la crisi”. Di Maio ha sempre criticato le misure portate avanti, come la flat tax, costose per le casse dello Stato.

E negli ultimi giorni il ministro ha insistito sul tema energetico e delle bollette, invitando apertamente Matteo Salvini ad un confronto pubblico. Il rischio è quello di avvicinarsi troppo alla Russia: “Svendere il paese a Putin significa colpire la nostra libertà d’impresa e continuare a essere sotto ricatto”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Alessio Bardelli