bologna incidente

Due incidenti mortali sulle strade sarde

 

Incidente mortale sulla ss.131

Incidente mortale questa mattina sulla ss.131, all’altezza del bivio per Sadara in direzione Sassari. La vittima è un operaio di Iglesias, cittadina di circa 35000 abitanti, non molto distante dal capoluogo sardo. L’uomo di 57 anni percorreva la strada statale, quando improvvisamente e per cause ancora da accertare, ha perso il controllo della propria autovettura. Ha sbattuto immediatamente sul new jersey,, poi ha fatto numerose carambole, per poi essere sbalzato fuori dall’abitacolo e finire sull’asfalto. L’uomo è morto sul colpo a causa del forte impatto. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli uomini della Polizia Stradale di Sanluri, per effettuare i rilievi di rito e comprendere la dinamica dello stesso.

Mortale anche a Jerzu

Nei pressi del paese di Jerzu altro incidente mortale, stavolta a rimanere coinvolto nell’impatto è stato un allevatore di Ulassai. Il giovane di 29 anni ha perso il controllo della propria autovettura, un Fiat fiorino che probabilmente utilizzava per faccende lavorative. Il sinistro é avvenuto nella circonvallazione del paese, vicino al centro abitato, ed il giovane é finito in un dirupo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Jerzu, per cercare di comprendere meglio quella che é stata la dinamica dell’incidente.

Altro incidente stradale a Nuoro

Nei pressi del capoluogo barbaricino c’è stato in altro incidente stradale, fortunatamente questa volta senza risvolti tragici. L’incidente é avvenuto in galleria nei pressi di Nuoro. Coinvolti un autobus del servizio regionale Arst e ben sei autovetture. Un tamponamento a catena che ha causato diversi feriti non gravi, e tanta tanta paura causata dal buoio e dal rumore rimbombante all’interno della galleria. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia Stradale di Fonni, i soccorritori del 118 e la Polizia Locale.

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24