Gigi Riva a sorpresa nuovo presidente del Cagliari

È morto “Rombo di tuono”: addio a Gigi Riva

Condividi su:

 

CAGLIARI – È morto Gigi Riva, ex bomber del Cagliari. Lo sportivo, soprannominato “Rombo di Tuono”, ci ha lasciato improvvisamente oggi, 22 gennaio, all’età di 79 anni. Era stato ricoverato per un malore, e nelle ultime ore le sue condizioni sono precipitate. “Un pensiero per Gigi Riva, uno sportivo ed un uomo di valore. Fu tra l’altro un compagno socialista”, scrive sul suo profilo Facebook l’esponente socialista Bobo Craxi.

E il presidente del Cnel Renato Brunetta, ex ministro della pubblica amministrazione, aggiunge sul suo canale Telegram: “Ci lascia un campione senza tempo, una leggenda della Nazionale azzurra, che ha fatto la storia del calcio italiano. Buon viaggio, Gigi Riva”.

È morto “Rombo di tuono”: addio a Gigi Riva

Infine Cristiano De Andrè sui suoi canali social: “Oggi, 22 gennaio 2024, ci ha lasciato una leggenda del calcio e una bellissima persona: Gigi Riva. Mi ricordo ancora quando venne a trovare mio padre a Genova, era un suo grande fan. C’ero anche io presente quel giorno nel salotto di casa. Gli regalò la sua maglia n. 11 del Cagliari che poi finì a me per un lungo periodo e con la quale me ne andavo orgoglioso a giocare a pallone con i miei compagni di scuola. Purtroppo, negli spogliatoi, qualche anno dopo me la rubarono. Sono onorato di aver recitato, nel 2022, una piccola parte nel film di Riccardo Milani: “Nel nostro cielo un rombo di tuono”. In quel film interpreto mio padre mentre gli regala la sua chitarra. Arrivederci, Gigi, rimarrai nei nostri cuori per sempre. Che il viaggio ti sia lieve. Un abbraccio alla famiglia”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24