EA sull'acquisizione di WB Games.

EA sull’acquisizione di WB Games: c’è ancora interesse

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Durante l’incontro che si tiene periodicamente con gli azionisti, non sono mancate le parole di EA sull’acquisizione di WB Games. Ancora nulla è ufficiale, ma potrebbe essere – per la compagnia – una strategia di fondamentale importanza.

EA sull’acquisizione di WB Games: le parole di Blake Jorgensen

Secondo le ultime indiscrezioni, EA sembrerebbe essere ancora molto interessata ad acquistare i WB Games. Ovviamente, ancora nulla è ufficiale, ma le probabilità che la strategia della Electronic Arts acquisisca i Warner Bros. Games sono buone. Infatti, sull’argomento è intervento Blake Jorgensen, nonché Chief Operating Officer di EA. Ecco le sue parole in merito a questa – probabile – futura strategia:

“Frequentemente ci capita di valutare possibili acquisizioni se si presentano le opportunità. Ci troviamo in una posizione in cui molti vorrebbero rivolgersi a noi e si tratta di vendere, dunque ci troviamo a valutare un po’ tutto. Non posso commentare su alcuna acquisizione specifica. Stiamo cercando di acquistare grandi talenti più che giochi e penso che Respawn sia un esempio concreto di quello che siamo riusciti a fare in questo senso, dando loro un grande supporto proprio per investire sul loro talento”.

Aggiungendo subito dopo:

Dunque abbiamo intenzione di continuare su questa strada, vorremmo trovare altre occasioni del genere. Potrebbe volerci un po’, ma siamo più interessati che mai, perché vediamo del talento e costruire nuovi, importanti franchise è fondamentale per il successo a lungo termine”. 

Inevitabilmente Warner Bros. Game rappresenta un “bottino” da non trascurare considerati i contenuti che potrebbero passare nelle mani di EA. La compagnia potrebbe infatti ereditare importanti studi come NetherRealm Studios, Rocksteady, TT Games e Warner Bros. Montreal. Inoltre, significherebbe acquistare IP di grande valore come Mortal Kombat  oltre ai diritti di licenza di LEGO , Harry Potter , Game of Thrones , Batman e molti altri. Dunque, per scoprire in che modo si muoverà EA, non ci resta che attendere.

Fonte foto: wikipedia

Leggi anche Revival di Stephen King diventerà un film Warner Bros.

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Avatar
Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,