Macchina volante SkyDrive

La macchina volante SkyDrive, ecco la meravigliosa creazione

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Quello delle macchine volanti è un sogno che fino ad ora era rilegato ai film, cartoni animati e programmi fantascientifici. Ma di recente è stata provata e mostrata una fenomenale macchina volante, l’ormai famosa SkyDrive.

Le caratteristiche della meravigliosa macchina volante SkyDrive

Questa straordinaria creazione è stata messa a punto in Giappone dall’azienda SkyDrive. Il modello recentemente testato è chiamato SD-03. Questa macchina volante è un eVTOL, ovvero velivoli elettrici (ad altissima tecnologia) che decollano e atterrano in verticale. Infatti la macchina volante in questione è simile ad un elicottero (anche col particolare “carrello”) e ricorda vagamente una macchina di Formula 1. SD-03 è caratterizzata da un’altezza di 2 metri ed una larghezza di 4 metri.

La potenza elettronica della macchina volante SkyDrive

La propulsione di questa macchina volante è generata da otto rotori (simili a quelli di un elicottero) suddivisi in quattro coppie (in ogni coppia i due rotori ruotano in direzioni opposte, per questioni di sicurezza e stabilità). A dare energia a SD-03 ci sono vari motori elettrici, per un’autonomia attuale di volo di circa 10 minuti. Il velivolo in questione è caratterizzato anche dalla presenza di due luci bianche frontali e di un’importantissima luce rossa (che “cammina” lungo la parte inferiore di SD-03) per mostrare la direzione del mezzo e quindi aumentare la sicurezza generale.

Il primo test pubblico di SD-03

Di recente la compagnia SkyDrive ha effettuato il primo test pubblico della propria macchina volante. Ciò non toglie il fatto che è possibile che simili velivoli siano stati utilizzati in precedenza anche in ambiti militari. Ritornando a SD-03, il primo test pubblico è stato effettuato nel Toyota Test Field. La prova è stata fatta da un pilota, assistito da un gruppo di tecnici che hanno monitorato le tecnologie dello SkyDrive.

Il prototipo è ancora in fase sperimentale (si prevede che sarà messo in commercio entro il 2023), ma quelle immagini rendono il mondo un poco più “futuristico”. È vero anche che l’effettivo progresso sarà risolvere prima i moltissimi problemi che affliggono il nostro mondo (come la fame); ma simili invenzioni danno una speranza per un futuro migliore e davvero evoluto. Ecco alcune dichiarazioni di Tomohiro Fukuzawa, dirigente della compagnia SkyDrive:

“Degli oltre cento prototipi finora messi a punto, pochissimi sono riusciti a volare in sicurezza con una persona a bordo. Speriamo che i nostri sforzi vadano in porto, e che tante persone possano guidare la nostra auto volante e sentirsi sicure”

Del resto il futuro, così come la tecnologia, se gestito bene e con coscienza, consapevolezza e serietà, può essere utile per tutte le nostre vite.

Un filmato del test dello SkyDrive:

Fonte immagine: TRT World

Ti potrebbe interessare leggere questo nostro articolo:

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24