eFemminile: avvio con il botto nel campionato di calcio virtuale femminile

eFemminile: avvio con il botto nel campionato di calcio virtuale femminile

Condividi su:

 

ROMA – E’ iniziata ufficialmente la quinta stagione del campionato eFemminile, organizzato dalla FIGC-Lega Nazionale Dilettanti e giocato su EAFC24. La competizione dedicata alle gamers che rappresentano 11 Club di calcio femminile italiano ha preso il via ieri con una serie di match che hanno già offerto spettacolo nella prima giornata e confermato l’alto livello delle protagoniste. Le squadre divise in due gironi hanno dato vita ad un esordio di campionato che promette emozioni e colpi di scena.

Girone A

Il confronto tra Latina e Parma si è rivelato il match clou della giornata. Giusy Capuano (nella foto) al timone del Latina, ha affrontato Giulia Ratto, campionessa in carica da ex Trastevere, ora sotto i colori del Parma. La partita è stata un susseguirsi di emozioni con il Latina che si era portato in vantaggio per 2 a 0 nei primi 26 minuti. Tuttavia, una pausa strategica del Parma ha permesso a Giulia Ratto di riorganizzarsi, portando la partita su un incredibile 5 a 4 finale a favore del Parma, confermando il suo status di campionessa. Il match tra queste due new entry nell’eFemminile della LND, è stato senza dubbio il più elettrizzante della giornata. Giusy Capuano, alla sua prima esperienza in questa competizione, ha dimostrato di poter tenere testa ad una campionessa navigata come Giulia Ratto, nonostante la sconfitta. La partita ha evidenziato come le pause e i cambi tattici possano influenzare significativamente l’esito delle sfide. Come detto, la partenza del Latina è stata davvero ottima. Qualcosa non ha funzionato in casa Parma e dopo il secondo goal incassato, arrivava una pausa per sistemare quelle dinamiche di gioco che non avevano convinto. Intervento azzeccato, quello ducale, che portava infatti alla rete del momentaneo 1-2.

eFemminile: avvio con il botto nel campionato di calcio virtuale femminile

Nemmeno il tempo di festeggiare che sugli sviluppi del calcio di avvio il Latina ritrovava il doppio vantaggio. Al tramonto del primo tempo, un errore in fase di impostazione del Latina permette al Parma di accorciare ancora. Si va al riposo sul risultato di 3 a 2 in favore del Leone alato. Inizia la ripresa e la Capuano dimostra di essere molto abile negli avvii di gara trovando un fulmineo 4 a 2. Passano solo tre minuti e viene concesso un rigore al Parma, trasformato. La pressione gialloblu aumenta ed al 65’ il risultato si porta sul 4 a 4. Quando il match giunge al minuto 73, ecco l’azione da campionessa: dalla fascia sinistra, dopo un’eccellente triangolazione, la Ratto sigla il 5 a 4. La partita continuerà a regalare emozioni ma il punteggio non cambierà. La gara tra Theta Chieri e United Riccione non si è invece giocata lasciando in sospeso, al momento, la data del recupero. L’altra grande nuova entrata Fiorentina, con la giocatrice Immaculada Gonzalez, ha dimostrato immediatamente la sua forza con un netto 7 a 0 ai danni della Romulea, candidandosi come una delle favorite per la vittoria finale.

Girone B

Il Verona Exeed di Giorgia Casciaroli ha battuto il Catanzaro per 2 a 1 in una partita combattuta. La giocatrice calabrese Bunny Natasha, al di là del risultato finale, ha messo in mostra ottime qualità. La partita in programma tra Ladispoli e Cagliari è stata posticipata a questa sera, ore 21.00, creando grande attesa per l’esordio stagionale di Maddalena Piras che dovrà vedersela con Giorgia Rogati. Turno di riposo per l’Audace Decollatura che presenta in console Flavia Scorrano.

Questo avvio di stagione conferma l’impegno della Lega Nazionale Dilettanti nell’innalzare il livello di competitività e visibilità del calcio femminile virtuale. Le partite disputate e quelle in programma rappresentano un importante passo avanti per la disciplina, con squadre e giocatrici pronte a offrire spettacolo e a lottare per il titolo.

L’attenzione ora si sposta sulle partite rimanenti della prima giornata e sulle strategie che le squadre adotteranno per affrontare i prossimi impegni. Con una tale partenza, il campionato eFemminile 2024 promette di essere più avvincente che mai, unendo talento, strategia e passione in un mix esplosivo che appassionerà gli amanti degli eSports e del calcio femminile.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24