austria

F1 Austria: Vince Bottas, Hamilton 4°

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Valtteri Bottas vince il Gran Premio d’ Austria in volata con Sebastian Vettel, dopo una rimonta pazzesca del tedesco. Gara condizionata dai tanti problemi di blistering e di consumo eccessivo dei pneumatici dovuti alle alte temperature. Hamilton quarto con una strategia particolarmente aggressiva. Quinto podio consecutivo per Daniel Ricciardo. Ennesimo ritiro per Max Verstappen, perseguitato dalla malasorte.

Il racconto della gara

Al via Bottas ha uno spunto incredibile, rilasciando la frizione in perfetta sincronia con il semaforo. Vettel Ricciardo via radio sospettano una partenza anticipata, ma in realtà è tutto regolare. Alla prima curva Daniil Kvyat frena troppo tardi, e a ruote bloccate, colpisce prima Fernando Alonso e poi Max Verstappen, mettendo entrambi K.O. Il russo verrà poi sanzionato con un ride through.

Il #77 della Mercedes crea un buco di 5 secondi sul #5 della Ferrari, mentre Hamilton inizia la sua rimonta dall’ottava casella lottando poi con Raikkonen per la quinta posizione. Dopo circa 20 giri moltissimi piloti iniziano a lamentarsi con i rispettivi ingegneri di pista di blistering (riscaldamento eccessivo delle coperture). Soprattutto il #44 della Mercedes lamenta quest’usura alle sue gomme, infatti non riuscirà mai a tentare un vero e proprio attacco al numero #7 della Ferrari. Dopo i pit stop di Bottas e di VettelKimi Raikkonen rimane in pista e prende la testa della corsa, ma non viene fatto rientrare ai box, nella speranza che possa rallentare Bottas e permettere al suo compagno di squadra di avvicinarsi. Questo non accade, e dopo essere stato sorpassato dal suo connazionale della Mercedes, rientra ai box, esce in quinta posizione e rimane lì.

Davanti Vettel si avvicina sempre di più a Bottas, ma anche per colpa dei doppiati, si avvicina in maniera tale da impensierire seriamente il finlandese solo negli ultimi due giri, senza riuscire mai a stargli davanti. Hamilton prova a superare Ricciardo in curva 3, ma l’australiano risponde subito e si rimette davanti. Felice a metà Vettel che va a +20 su HamiltonBottas si porta a -15 dal suo compagno di squadra.

L’ordine d’arrivo del GP d’ Austria:

1) Valtteri Bottas FIN Mercedes AMG 1:21:48.523
2) Sebastian Vettel GER Ferrari +0.7 sec
3) Daniel Ricciardo AUS Red Bull Racing TAG Heuer +6.0 sec
4) Lewis Hamilton GBR Mercedes AMG +7.4 sec
5) Kimi Raikkonen FIN Ferrari +20.4 sec
6) Romain Grosjean FRA Haas Ferrari +73.2 sec
7) Sergio Perez MEX Force India Mercedes +1 lap
8) Esteban Ocon FRA Force India Mercedes +1 lap
9) Felipe Massa BRA Williams Mercedes +1 lap
10) Lance Stroll CAN Williams Mercedes +1 lap
11) Jolyon Palmer GBR Renault F1 +1 lap
12) Stoffel Vandoorne BEL McLaren Honda  +1 lap
13) Nico Hulkenberg GER  Renault F1 +1 lap
14) Pascal Wehrlein GER Sauber Ferrari +1 lap
15) Marcus Ericcson SWE Sauber Ferrari +2 laps
16) Daniil Kvyat RUS Toro Rosso +3  laps
NC Carlos Sainz ESP Toro Rosso DNF
NC Kevin Magnussen DEN Haas Ferrari DNF
NC Fernando Alonso ESP McLaren Honda DNF
NC Max Verstappen OLA Red Bull Racing TAG Heuer DNF

La classifica piloti:

1) Sebastian Vettel GER Ferrari 171
2) Lewis Hamilton GBR Mercedes AMG 151
3) Valtteri Bottas FIN Mercedes AMG 136
4) Daniel Ricciardo AUS Red Bull Racing TAG Heuer 107
5) Kimi Raikkonen FIN Ferrari 83
6) Sergio Perez MEX Force India Mercedes 50
7) Max Verstappen OLA Red Bull Racing TAG Heuer 45
8) Esteban Ocon FRA Force India Mercedes 39
9) Carlos Sainz ESP Toro Rosso 29
10) Felipe Massa BRA Williams Mercedes 22
11) Lance Stroll CAN Williams Mercedes 18
12) Nico Hulkenberg GER Renault F1 18
13) Romain Grosjean FRA Haas Ferrari 18
14) Kevin Magnussen DEN Haas Ferrari 11
15) Pascal Wehrlein GER Sauber Ferrari 5
16) Daniil Kvyat RUS Toro Rosso 4
17) Fernando Alonso ESP McLaren Honda 2
18) Joylon Palmer GBR Renault F1 0
19) Marcus Ericcson SWE Sauber Ferrari 0
20) Stoffel Vandoorne BEL McLaren Honda 0
21) Antonio Giovinazzi ITA Sauber Ferrari 0

La classifica costruttori:

1) Mercedes AMG 287
2) Ferrari 254
3) Red Bull Racing TAG Heuer 152
4) Force India Mercedes 89
5) Williams Mercedes 40
6) Toro Rosso 33
7) Haas Ferrari 29
8) Renault F1 18
9) Sauber Ferrari 5
10) McLaren Honda 2

Fonte

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24