quarta giornata di serie A: Federico Chiesa

Fantacalcio: i cinque giocatori pronti a esplodere in questa stagione

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Ogni anno al fantacalcio, ci sono delle sorprese. Giocatori sconosciuti che si rivelano al pubblico, ma anche vecchie conoscenze che, di colmo, aumentano il proprio rendimento. Ecco cinque giocatori che potrebbero esplodere nel campionato in corso.

Vecino (Inter)

L’arrivo di Vecino non è stato accolto con molto entusiasmo dalla tifoseria, eppure, potrebbe rivelarsi il più utile di tutti. Spalletti, per stile di gioco, tende ad avere un falso trequartista che spariglia le carte e segna parecchio, sfruttando i suoi inserimenti. Questo compito potrebbe toccare all’uruguayano. Anche partendo da mediano, infatti, l’ex Fiorentina è l’unico dotato di polmoni che gli permettano di fare la doppia fase.
Siamo convinti che possa segnare 7-8 reti in questa stagione.

[adrotate banner=”16″]

Milinkovic-Savic (Lazio)

Milinkovic-Savic è pronto a esplodere definitivamente in questa stagione. Il serbo è di un anno più maturo e in questo inizio di stagione, ha fatto vedere ciò di cui è capace. Se Inzaghi lo piazzerà stabilmente dietro Immobile, ruolo dove può far valere le sue  doti di atleta a tutto tondo, potrebbe regalare parecchie sorprese ai fantallenatori. Milinkovic-Savic ha tutto per sfondare: potenza, tecnica, senso della posizione. Insomma: fate attenzione.
A otto gol quest’anno ci arriva.

Ghoulam (Napoli)

Al terzo anno di Sarrismo, l’esterno algerino potrebbe ritrovarsi con molti più bonus del solito. I movimenti mandati a memoria, ne esaltano le doti di corsa ed inserimento. Inoltre, i suoi cross si fanno sempre più precisi. Siamo pronti a scommettere che possa segnare anche altri due-tre gol, oltre a quello già fatto. Tra i nomi eclatanti di Alex Sandro e Rodriguez, Ghoulam rappresenta la terza via. 

Chiesa (Fiorentina)

La Fiorentina sarà pure in disarmo, ma per Chiesa rischia di essere la stagione della consacrazione. Non più esterno di centrocampo, ma ala vera e propria, il figlio d’arte, può far valere le sue doti di corsa e tiro, oltre al fiuto del gol, ereditato dal padre. Se lo scorso snno fu Bernardeschi ad arrivare in doppia cifra, in questa stagione potrebbe essere lui il bomber aggiunto della squadra. L’obiettivo sono i 10 gol.

Schick (Roma)

Il ceko, sedotto e abbandonato dalla Juventus, riparte da Roma. Schick ha doti fuori dal comune che gli permettono di segnare da ogni posizione. Se Di Francesco lo libererà dal suo giogo tattico, il ragazzo potrà essere il valore aggiunto della squadra. L’obiettivo minimo è replicare la scorsa stagione in termini realizzativi, quello massimo di superare le 15 reti.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24